POCHI AGENTI E CONTINUE AGGRESSIONI: IL SAP DAL PREFETTO DI COMO

POCHI AGENTI E CONTINUE AGGRESSIONI: IL SAP DAL PREFETTO DI COMO

Sono pochi gli agenti sui quali può contare il territorio della provincia di Como, mentre tarda a entrare a regime la postazione della Polizia Stradale a Tramezzina. Se a...
image_pdfimage_print

Sono pochi gli agenti sui quali può contare il territorio della provincia di Como, mentre tarda a entrare a regime la postazione della Polizia Stradale a Tramezzina. Se a questo aggiungiamo gli impietosi numeri delle aggressioni e delle espulsioni di clandestini, ben si comprende la complessità della situazione. Tematiche che sono state oggetto della discussione tra il Prefetto Andrea Polichetti e i vertici provinciali del Sap, rappresentati dal Segretario provinciale Igor Erba e dal Segretario provinciale aggiunto Ernesto Molteni. Il prefetto, nel cordiale colloquio intercorso, ha assicurato un interessamento anche delle Istituzioni locali, sindaci in primis. Anche qui, come nel resto della Penisola, si va verso l’inizio della stagione turistica: bisogna scongiurare di farsi trovare impreparati e a corto di risorse di personale.

 

 

Letta 219 volte

CATEGORIE
Dal Territorio

ARTICOLI CONNESSI

Archivi