CHIUSURA UFFICIO DI FRONTIERA BRESCIA-MONTICHIARI: ABBIAMO SCRITTO AL CAPO DELLA POLIZIA

CHIUSURA UFFICIO DI FRONTIERA BRESCIA-MONTICHIARI: ABBIAMO SCRITTO AL CAPO DELLA POLIZIA

Nella giornata odierna il SAP ha espresso al Capo della Polizia parere contrario in ordine alla decisione di chiudere l’Ufficio di Polizia di Frontiera presso lo scalo aereo di...
image_pdfimage_print

Nella giornata odierna il SAP ha espresso al Capo della Polizia parere contrario in ordine alla decisione di chiudere l’Ufficio di Polizia di Frontiera presso lo scalo aereo di Brescia-Montichiari con devoluzione delle relative funzioni all’Arma dei Carabinieri. Già in passato erano state espresse perplessità in ordine a tale chiusura, considerato il traffico aereo in espansione presso lo scalo, la scarsa rilevanza dei costi connessi alla struttura nonché l’investimento effettuato dall’Amministrazione nella preparazione tecnica degli operatori. Tali considerazioni sono rafforzate dal fatto che l’iniziale progetto di chiusura dell’Ufficio è stato superato da quello di devolvere le funzioni ad un’altra Forza di polizia e nello specifico alla Stazione dei Carabinieri di Montichiari (BS), evidentemente in ragione di un giudizio positivo espresso dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri in ordine alla necessità di espletare attività di polizia presso lo scalo. Pertanto abbiamo chiesto di rivedere un progetto che nel suo complesso non appare suffragato da ragioni oggettive e con il quale non si realizzerebbero significativi tagli di spesa né tantomeno una ottimizzazione delle risorse e che comporterebbe, invece, trasferimenti e oneri di spesa che appaiono ingiustificati.

Letta 1.036 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi