PAVIA, SPORTELLO PASSAPORTI AL POLICLINICO. PROIETTI CECCHINI (SAP): INVITIAMO IL QUESTORE A RIVEDERE IL PROGETTO

PAVIA, SPORTELLO PASSAPORTI AL POLICLINICO. PROIETTI CECCHINI (SAP): INVITIAMO IL QUESTORE A RIVEDERE IL PROGETTO

A seguito della presentazione del progetto del Questore di Pavia di aprire uno sportello passaporti all’interno del Policlinico San Matteo dedicato a medici, infermieri, operatori sociosanitari, degenti e i...

A seguito della presentazione del progetto del Questore di Pavia di aprire uno sportello passaporti all’interno del Policlinico San Matteo dedicato a medici, infermieri, operatori sociosanitari, degenti e i loro parenti, il segretario provinciale del SAP di Pavia,  Francesco PROIETTI CECCHINI ha espresso le perplessità su questo singolare progetto: «La invitiamo signor Questore a rivedere questo progetto, unico nel suo genere, anche per evitare inutili quanto dannose sperequazioni nei confronti degli altri cittadini costretti invece, senza scorciatoie o corsie preferenziali, ad attendere il proprio lunghissimo turno, presso il preposto ufficio passaporti».

image_pdfSCARICA IN PDFimage_printSTAMPA

Letta 216 volte

CATEGORIE
Dal Territorio

ARTICOLI CONNESSI

Archivi