Terremoto, la Polizia ancora in prima linea – Sindacato Autonomo di Polizia

Terremoto, la Polizia ancora in prima linea

Numerose vittime, tanti feriti e migliaia di sfollati: sono le cifre, in continuo aggiornamento, del terremoto che la notte scorsa ha devastato l&#39Abruzzo e che e&#39 stato avvertito distintamente...
Numerose vittime, tanti feriti e migliaia di sfollati: sono le cifre, in continuo aggiornamento, del terremoto che la notte scorsa ha devastato l&#39Abruzzo e che e&#39 stato avvertito distintamente in altre zone d&#39Italia. Una tragedia che, secondo i primi commenti degli esperti, potrebbe essere addirittura peggiore delle devastanti scosse che colpirono una decina di anni fa Umbria e Marche. Il Sap, attraverso le proprie strutture territoriali, segue con attenzione l&#39evolversi della situazione ed e&#39 vicino ai tantissimi colleghi che da questa notte stanno lavorando per alleviare il dolore e i disagi di chi e&#39 stato colpito dal terremoto. Grazie di cuore alle donne e agli uomini della Polizia di Stato, delle Forze dell&#39Ordine, dei Vigili del Fuoco e di tutti gli altri Corpi e Istituzioni interessati per l&#39impegno e lo sforzo profuso!

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 382 volte

CATEGORIE
AbruzzoMarcheNEWSSegreterie regionaliUmbria

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com