CATANIA, AGGREDISCE LA FIDANZATA, SPACCA SETTO NASALE AD AGENTE E TORNA SUBITO IN LIBERTÀ: PAOLONI, EPISODIO GRAVISSIMO

CATANIA, AGGREDISCE LA FIDANZATA, SPACCA SETTO NASALE AD AGENTE E TORNA SUBITO IN LIBERTÀ: PAOLONI, EPISODIO GRAVISSIMO

È tornato subito in libertà l’uomo che dopo avere malmenato la propria fidanzata ha fratturato il setto nasale all’agente di polizia che era intervenuto per soccorrere la donna. Al...

È tornato subito in libertà l’uomo che dopo avere malmenato la propria fidanzata ha fratturato il setto nasale all’agente di polizia che era intervenuto per soccorrere la donna. Al collega sono stati dati 30 giorni di prognosi, mentre il responsabile è stato rimesso subito in libertà. «Sia la violenza alla donna che l’aggressione al poliziotto rappresentano due episodi estremamente graviha affermato il Segretario Generale del SAP, Stefano Paolonitra l’altro avvenuti in uno stesso contesto e perpetrati dal medesimo soggetto. Inoltre, il fatto che l’individuo sia stato rimesso immediatamente in libertà trasmette un profondo senso di impunità nei riguardi di chi commette fatti particolarmente gravi. L’effettività delle sanzioni penali – ha sottolineato – è fondamentale per trasmettere un senso di giustizia che diversamente non è percepito dalla comunità e legittima chi delinque abitualmente. Le norme sul codice rosso per contrastare la violenza di genere e, in particolar modo, nei riguardi delle donne hanno subito una continua evoluzione per realizzare quelle necessarie tutele nei riguardi del soggetto più debole della coppia. Tuttavia, se tali norme non trovano un’effettiva applicazione ne sviliscono totalmente il significato».

ILGIORNALE.IT

AGENPARL.EU

Letta 741 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi