CARENZA ORGANICO E CHIUSURA REPARTO PREVENZIONE CRIMINE, GIANNINI (SAP LECCE): SERVONO UOMINI E MEZZI

CARENZA ORGANICO E CHIUSURA REPARTO PREVENZIONE CRIMINE, GIANNINI (SAP LECCE): SERVONO UOMINI E MEZZI

La Segreteria Provinciale SAP di Lecce ha espresso “contrarietà all’impiego dei militari per presidiare il territorio della città. Il momento storico non lo permette e non è sostenibile con...
image_pdfimage_print

La Segreteria Provinciale SAP di Lecce ha espresso “contrarietà all’impiego dei militari per presidiare il territorio della città. Il momento storico non lo permette e non è sostenibile con gli attuali organici già gravati da una moltitudine di servizi. Il Sap è impegnato in tutte le sedi istituzionali per impedire la progettata chiusura di presidi quali il Reparto Prevenzione Crimine di Lecce”.

Il Segretario provinciale, Carlo Giannini è intervenuto ai microfoni di Telerama news:« Ci chiediamo come sia possibile sostenere un servizio di accompagnamento ai militari, quando negli anni abbiamo visto togliere servizi come il poliziotto di quartiere oppure come l’ultima proposta di eliminare il Reparto prevenzione crimine che è un’attività di controllo del territorio capillare in tutta la provincia? I Commissariati sono in sofferenza per fare uscire una pattuglia».

 

EDICOLA DEL SUD LECCE

CORRIERESALENTINO.IT

LECCEPRIMA.IT

Letta 341 volte

CATEGORIE
Dal Territorio

ARTICOLI CONNESSI

Archivi