BAVAGLIO AL SAP DI TORINO. LA GIUNTA COMUNALE DI TORINO PROTEGGE I NO TAV DI ASKATASUNA

BAVAGLIO AL SAP DI TORINO. LA GIUNTA COMUNALE DI TORINO PROTEGGE I NO TAV DI ASKATASUNA

Niente sgombero del centro sociale Askatasuna. Quello che lunedì scorso si era palesato come un dubbio, ad oggi si conferma certezza. Nessuna presa di posizione netta e decisa da...

Niente sgombero del centro sociale Askatasuna. Quello che lunedì scorso si era palesato come un dubbio, ad oggi si conferma certezza. Nessuna presa di posizione netta e decisa da parte del Comune di Torino. La richiesta del Sap di lunedì scorso discussa nella sede comunale è stata baypassata con nonchalance. Gli è stato di fatto impedito di parlare come cittadini.
Il Sap aveva replicato chiedendo maggior determinazione: «La nostra richiesta all’amministrazione comunale di assumere una posizione netta, a favore o contro lo sgombero dello stabile occupato da Askatasuna, ha fatto sì che il presidente di commissione interrompesse la seduta di fatto togliendoci la parola, che ci era stata data come cittadini. Se è questo il diritto di opinione che il Comune intende dare ai propri cittadini, siamo delusi e amareggiati. Inaccettabile che in 26 anni di occupazione abusiva le giunte di centrosinistra e pentastellate non abbiano mai provveduto a formalizzare una denuncia-querela contro l’invasione dell’immobile comunale».

image_pdfSCARICA IN PDFimage_printSTAMPA

Letta 1.200 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi