SODDISFAZIONE PER L'ARRIVO DEI 492 ALLIEVI AGENTI ALLA SCUOLA DI SPOLETO. GIANSIRACUSA (SAP PERUGIA): MA SERVONO PIÙ ISTRUTTORI

SODDISFAZIONE PER L’ARRIVO DEI 492 ALLIEVI AGENTI ALLA SCUOLA DI SPOLETO. GIANSIRACUSA (SAP PERUGIA): MA SERVONO PIÙ ISTRUTTORI

Sono arrivati ieri mattina nella Scuola di Polizia i 492 allievi agenti che fino a giugno, fatta salva la breve pausa prevista da Natale a Capodanno, saranno formati dal personale dell’istituto di Lanari, che...

Sono arrivati ieri mattina nella Scuola di Polizia i 492 allievi agenti che fino a giugno, fatta salva la breve pausa prevista da Natale a Capodanno, saranno formati dal personale dell’istituto di Lanari, che dalla scorsa estate attendeva la ripresa delle attività. Il 220° corso segna anche il ritorno in presenza dell’intero percorso di formazione degli aspiranti poliziotti che, durante i periodi più duri del Covid-19, si è svolto da remoto per tutte le materie che lo permettevano. Mai così tanti gli allievi agenti accolti alla Scuola di Polizia di Spoleto, che ha una capienza complessiva di 504 posti e che si è vista assegnare dal Viminale più di un terzo dei 1381 allievi agenti vincitori di concorso. Il Segretario provinciale del SAP, Franco Giansiracusa, ha espresso soddisfazione per l’arrivo di quasi 500 allievi agenti, ma ha evidenziato il problema della pesante carenza di istruttori a causa dei pensionamenti non rimpiazzati: «Auspichiamo che il Ministero dell’Interno proceda ad implementare il numero degli istruttori in servizio a Spoleto»

CORRIERE DELL’UMBRIA

IL MESSAGGERO UMBRIA

 

 

Letta 636 volte

CATEGORIE
Dal Territorio

ARTICOLI CONNESSI

Archivi