PRONTO SOCCORSO LODI 40 ENNE IN ESCANDESCENZA PROVOCA 50 MILA EURO DANNI A COSE. TORNANO ATTUALI LE PAROLE DI GIANROCCO ACCOGLI (SAP LODI) SULLA NECESSITÀ DI RIPRISTINARE I PRESIDI NEGLI OSPEDALI

PRONTO SOCCORSO LODI 40 ENNE IN ESCANDESCENZA PROVOCA 50 MILA EURO DANNI A COSE. TORNANO ATTUALI LE PAROLE DI GIANROCCO ACCOGLI (SAP LODI) SULLA NECESSITÀ DI RIPRISTINARE I PRESIDI NEGLI OSPEDALI

L’altra notte al pronto soccorso dell’Ospedale Maggiore di Lodi un 40 enne, probabilmente con problemi psichici,  ha dato in escandescenza, arrecando danni a cose per oltre 50 mila euro...
image_pdfimage_print

L’altra notte al pronto soccorso dell’Ospedale Maggiore di Lodi un 40 enne, probabilmente con problemi psichici,  ha dato in escandescenza, arrecando danni a cose per oltre 50 mila euro (per quanto riportato a mezzo stampa da fonti ospedaliere NDR), tanto da dover richiedere, per placarlo, l’intervento di 3 volanti della Questura di Lodi. Sono di colpo tornate attuali e riprese da diversi quotidiani locali, le parole dette, poco più di una settimana fa, dal nostro Segretario Provinciale di Lodi Gianrocco Accogli, parlando del ripristino dei Posti di Polizia presso i nosocomi: “Che i presidi all’interno delle strutture sanitarie siano fondamentali ed importanti è fuori da ogni dubbio. Oltre agli ospedali penso però anche alle stazioni, altro luogo sensibile a cui interessarsi ancora di più. Inoltre non è possibile pensare di reintrodurre tutto ciò senza prima intervenire sul numero degli agenti, stiamo fortemente pagando i tagli, la spending review costata cara anche alle forze di polizia.” 

 

IL CITTADINO – LODI

IL GIORNO PAVIA

MILANO.CORRIERE.IT

ILGIORNO.IT

ILCITTADINO.IT

 

Letta 292 volte

CATEGORIE
Dal Territorio

ARTICOLI CONNESSI

Archivi