IL MINISTERO DELL'INTERNO IN CERCA DI UNA NUOVA SEDE PER LA SCUOLA DI POLIZIA. TAMARO (SAP TRIESTE): L'IMPORTANTE È CHE LA SCUOLA RESTI A TRIESTE

IL MINISTERO DELL’INTERNO IN CERCA DI UNA NUOVA SEDE PER LA SCUOLA DI POLIZIA. TAMARO (SAP TRIESTE): L’IMPORTANTE È CHE LA SCUOLA RESTI A TRIESTE

Il Ministero dell’Interno cerca nel Comune di Trieste un immobile in locazione da adibire a Scuola allievi agenti di Polizia. Un struttura che consenta di ospitare 550 posti letto...

Il Ministero dell’Interno cerca nel Comune di Trieste un immobile in locazione da adibire a Scuola allievi agenti di Polizia. Un struttura che consenta di ospitare 550 posti letto e che dovrà essere disponibile dal primo giugno 2024. Una procedura d’obbligo, perchè lo Stato prima di rinnovare il contratto con la proprietà dell’immobile di via Damiano Chiesa ha il dovere di valutare se vi siano soluzioni più vantaggiose o più idonee. Sulla questione interviene il Segretario Provinciale del SAP, Lorenzo TAMARO: «l’importante è che la scuola di Polizia resti a Trieste e che si valuti la soluzione capace di garantire la formazione del maggior numero possibile di nuovi agenti. Negli anni in Italia sono state chiese molte scuole, ma ora è evidente a tutti che la carenza di organico sia uno dei problemi più seri della Polizia  e per creare nuovi agenti, servono le scuole. A mio avviso la Raiola ha ancora delle potenzialità».

image_pdfSCARICA IN PDFimage_printSTAMPA

Letta 237 volte

CATEGORIE
Dal Territorio

ARTICOLI CONNESSI

Archivi