IL DISTACCAMENTO DI NOVAFELTRIA RICONOSCIUTO SEDE DISAGIATA, MAZZINI (SAP RIMINI): POSSIBILE INCREMENTO DI ORGANICO

IL DISTACCAMENTO DI NOVAFELTRIA RICONOSCIUTO SEDE DISAGIATA, MAZZINI (SAP RIMINI): POSSIBILE INCREMENTO DI ORGANICO

Il distaccamento della Polizia Stradale di Novafeltria è stato riconosciuto tra le sedi disagiate della Polizia di Stato, in zone cioè in cui scarseggiano alloggi e senza un adeguato...
image_pdfimage_print

Il distaccamento della Polizia Stradale di Novafeltria è stato riconosciuto tra le sedi disagiate della Polizia di Stato, in zone cioè in cui scarseggiano alloggi e senza un adeguato sistema di trasporto pubblico, come era stato segnalato dal Sap. Il Segretario provinciale del SAP di Rimini, Roberto Mazzini, ha espresso la sua soddisfazione: «La Stradale di Novafeltria è un presidio importantissimo per la Valmarecchia e abbiamo avuto modo di apprezzarne la grande importanza in molteplici occasioni. Le difficoltà operative sono molteplici ma, i colleghi si sono fatti apprezzare per il grande impegno per la sicurezza stradale ed anche e soprattutto per il soccorso pubblico». 
Per il Sap c’è soddisfazione per il riconoscimento, nonostante sia “la certificazione di difficoltà oggettive per gli operatori dell’ufficio”, ma questo oltre a dare alcuni benefit riguardanti il benessere del personale e del servizio potrà, per le modalità con cui avviene la mobilità nazionale del personale, un luogo appetibile per le nuove leve della Polizia di Stato. E soprattutto il riconoscimento di sede disagiata dovrebbe portare a un auspicato incremento di organico, oggi sotto unità.

CORRIERE ROMAGNA

IL RESTO DEL CARLINO RIMINI

RIMINITODAY.IT

 

Letta 405 volte

CATEGORIE
Dal Territorio

ARTICOLI CONNESSI

Archivi