GUERRIGLIA NEGLI STADI, PESAVENTO (SAP PADOVA): ORMAI IL DASPO NON BASTA PIÙ

GUERRIGLIA NEGLI STADI, PESAVENTO (SAP PADOVA): ORMAI IL DASPO NON BASTA PIÙ

Dieci poliziotti del Reparto Mobile di Padova feriti in cinque giorni, uno di loro, che ha rimediato una pietra in testa, si è salvato grazie al casco completamente divelto....

Dieci poliziotti del Reparto Mobile di Padova feriti in cinque giorni, uno di loro, che ha rimediato una pietra in testa, si è salvato grazie al casco completamente divelto. A denunciare i gravi fatti avvenuti è il Segretario provinciale del SAP di Padova, Mirco Pesavento: «Il clima negli stadi è preoccupante, sono aumentati i poliziotti feriti e i traumi importanti, perché è salito il livello degli scontri. Lo abbiamo fatto presente al Ministro dell?interno e ora chiediamo misure che non si limitino al Daspo ma siano in grado di garantire la certezza della pena. È ora di trattare gli artefici di scontri violenti in occasione di eventi sportivialla stregua della criminalità ordinaria, introducendo interventi normativi specifici».

CORRIERE DI VERONA

Letta 391 volte

CATEGORIE
Dal Territorio

ARTICOLI CONNESSI

Archivi