APERTURA ANTICIPATA POSTO POLSTRADA DI TREMEZZINA, ERBA (SAP COMO): RIUSCIAMO A PARTIRE IN ANTICIPO PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DEL TERRITORIO

APERTURA ANTICIPATA POSTO POLSTRADA DI TREMEZZINA, ERBA (SAP COMO): RIUSCIAMO A PARTIRE IN ANTICIPO PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DEL TERRITORIO

Il primo giugno, in anticipo rispetto alle previsioni che parlavano del 15 giugno, partirà il presidio fisso della polizia stradale sulla statale Regina. Gli agenti saranno presenti tutti i...
image_pdfimage_print

Il primo giugno, in anticipo rispetto alle previsioni che parlavano del 15 giugno, partirà il presidio fisso della polizia stradale sulla statale Regina. Gli agenti saranno presenti tutti i giorni, fino al 15 settembre, per pattugliare la trafficata strada nel periodo di maggiore afflusso turistico. Il presidio, come nelle passate stagioni, è a Ossuccio di Tremezzina. L’anticipo è dovuto ai ben noti e pesanti disagi che si stanno registrando già da settimane sull’arteria del lago. Il Segretario provinciale del SAP di Como, Igor Erba, ha espresso soddisfazione per l’apertura anticipata del presidio: «Riusciamo a partire in anticipo per rispondere alle esigenze del territorio, i colleghi lavoreranno senza riposo e saranno operativi su tre turni dalle 7 del mattino alla una di notte». Per accelerare i tempi, come SAP, abbiamo sollecitato anche il Sottosegretario all’Interno, l’On. Nicola Molteni, che si è fatto carico di questo impegno riuscendo ad anticipare proprio al primo giugno giornata che precede il ponte della Festa della Repubblica. Sette gli agenti che sono impegnati, sei nelle pattuglie e un responsabile che coordina le attività. Controlleranno la zona, pattugliando la Regina e le altre arterie stradali del territorio per garantire maggiore sicurezza e vigilanza lungo la sponda occidentale del lago di Como. I problemi di viabilità sono all’ordine del giorno. La strada del lago è percorsa da migliaia di veicoli ogni giorno e la Tremezzina è soffocata dal traffico. Invocata da settimane però, l’ordinanza per limitare il transito dei mezzi pesanti e dei bus turistici non è ancora chiaro quando partirà.

ESPANSIONETV.IT

Letta 508 volte

CATEGORIE
Dal Territorio

ARTICOLI CONNESSI

Archivi