AGGRESSIONE ALLE FFOO, MAZZINI (SAP RIMINI): PIÙ TASER E TELECAMERE SULLE DIVISE, AUTO E CELLE DI SICUREZZA

Dopo gli ultimi episodi che hanno visto i poliziotti rimanere vittima di aggressioni di vario genere, dalla banda di harleysti al senegalese 35enne, Roberto Mazzini, Segretario Regionale SAP Emilia Romagna, mette in evidenza la situazione di precarietà dei poliziotti e l’urgenza di maggior sicurezza: “Nel solo mese di giugno di quest’anno, sono stati oltre una dozzina gli episodi di violenza registrati ai danni della sola Polizia di Stato ai quali vanno sommati quelli subiti dalle altre forze dell’ordine. Un fenomeno preoccupante e in continua ascesa che affonda le sue radici in un disagio sociale e culturale ma anche in un vuoto normativo.” Mazzini si auspica che la politica prenda in considerazione il fenomeno per porre in atto tutte quelle misure idonee al contrasto di tali criticità, inoltre ricorda che: “occorrono protocolli operativi chiari, l’implementazione del taser e telecamere su ogni uniforme, in ogni auto di servizio e in ogni cella di sicurezza.

 

 

CORRIERE DI ROMAGNA

RESTO DEL CARLINO – RIMINI

NEWSRIMINI.IT 

RIMININOTIZIE.NET

RIMINITODAY.IT

SETTESERE.IT