AGENTE AGGREDITO IN TRENO, GUGLIELMI (SAP BOLOGNA): ENNESIMA AGGRESSIONE, CHI NON HA TITOLO NON DEVE POTER ACCEDERE AI BINARI

AGENTE AGGREDITO IN TRENO, GUGLIELMI (SAP BOLOGNA): ENNESIMA AGGRESSIONE, CHI NON HA TITOLO NON DEVE POTER ACCEDERE AI BINARI

Aggredito e morso ad una mano da un passeggero salito sul treno senza biglietto, è successo ad un agente della Polfer, ed è l’ennesima aggressione avvenuta in ambito ferroviario...

Aggredito e morso ad una mano da un passeggero salito sul treno senza biglietto, è successo ad un agente della Polfer, ed è l’ennesima aggressione avvenuta in ambito ferroviario ai danni di un poliziotto. A denunciarlo a gran voce è Tonino Guglielmi Segretario provinciale del SAP di Bologna: «Siamo stanchi di ripeterlo è giunto il momento di far seguire alle promesse i fatti perché non siamo disposti a tollerare oltre. Perché dopo tavoli e promesse di interventi per la sicurezza degli agenti delle Forze dell’ordine e del personale Fs nei fatti non è stato attuato nulla. Denunciamo queste aggressioni da troppo tempo e se oggi parliamo di un morso domani potrà accadere altro e, nel frattempo, si sta lasciando che la sicurezza delle poliziotte e poliziotti sia messa a rischio così come la loro incolumità. Chi non ha titolo non deve poter accedere alla stazione o ai binari. O si prendono provvedimenti immediati e si danno risposte vere o siamo disposti a qualsiasi iniziativa e manifestazione a tutela della sicurezza degli operatori di Polizia. Non tollereremo oltre».

 

 

Letta 370 volte

CATEGORIE
Dal Territorio

ARTICOLI CONNESSI

Archivi