PAOLO VENTURINI STABILISCE UN NUOVO RECORD MONDIALE SUL "KHARDUNG LA"

PAOLO VENTURINI STABILISCE UN NUOVO RECORD MONDIALE SUL “KHARDUNG LA”

Il Vice Ispettore Paolo Venturini del Gruppo Sportivo Fiamme Oro, sezione atletica leggera, stabilisce un nuovo record mondiale sul Khardung La, il valico stradale più alto al mondo. Alle...
image_pdfimage_print

Il Vice Ispettore Paolo Venturini del Gruppo Sportivo Fiamme Oro, sezione atletica leggera, stabilisce un nuovo record mondiale sul Khardung La, il valico stradale più alto al mondo. Alle ore 14:30, sul Khardung La, situato a quota 5.602 metri sul livello del mare, il Vice Ispettore della Polizia di Stato Paolo Venturini, appartenente al Gruppo Sportivo Fiamme Oro con sede presso il II Reparto Mobile di Padova, ha conseguito un risultato straordinario. Dopo due settimane di acclimatazione ed allenamenti a quota 3.600 nella città di Leh, l’ultramaratoneta padovano ha stabilito un nuovo record mondiale attraverso un’azione di endurance continuativa della durata di 2 ore, 52 minuti e 53 secondi, percorrendo la distanza di 20,7 chilometri. Questa sfida sportiva, mai riuscita in precedenza da altri atleti, non solo rappresenta un notevole valore sportivo, ma ha anche un importante risvolto scientifico. Durante l’impresa, Venturini è stato monitorato ogni 20 minuti da un team di medici appositamente giunto dall’Italia, insieme a un team medico di pronto soccorso indiano. L’obiettivo era approfondire gli effetti del mal di montagna sull’organismo umano. Grazie alla collaborazione della Polizia indiana, è stata creata una corsia protetta sulla cima del Khardung La, della lunghezza di 100 metri, che l’ultramaratoneta padovano ha percorso salendo e scendendo per 207 volte, mantenendo costantemente la quota di 5.602 metri sul livello del mare. Tutta la sfida è stata documentata e ripresa da una co-produzione televisiva tra Bike and Adventure Team S.a.s., videoe20 e Pubbliteam, che ha realizzato un’opera cinematografica destinata ai principali canali televisivi nazionali ed internazionali. Inoltre, verrà realizzato un docu/film intitolato “Ladakh High Altitude”. L’Ambasciata italiana di New Delhi ha seguito attentamente il progetto, coordinando tutte le fasi organizzative con le autorità indiane. Il progetto è sostenuto dal Ministero dell’Interno e dalla Polizia di Stato, che vedono in Paolo Venturini un “ambasciatore” capace di promuovere i valori e i principi dello sport, oltre ad essere particolarmente attento alla salvaguardia ambientale e ai cambiamenti climatici. Venturini è infatti Goodwill Ambassador del Northern Forum, l’unione dei paesi e delle regioni che si affacciano al Mar Glaciale Artico, che ha come missione prioritaria la protezione dell’ambiente e delle popolazioni artiche.

Complimenti al nostro collega e iscritto SAP, Paolo Venturini, per l’obiettivo raggiunto ed il record mondiale stabilito.

 

Letta 697 volte

CATEGORIE
SAP E DINTORNI

ARTICOLI CONNESSI

Archivi