SAP PIEMONTE: UNA SETTIMANA RICCA DI EVENTI E SOLIDARIETÀ. RACCOLTI 28 MILA EURO DONATI IN BENEFICIENZA

Si è da poco conclusa la settimana di manifestazioni afferenti al Memorial Day Sap 2023 organizzata dalla Segreteria Regionale SAP Piemonte, dalla Segreteria Provinciale SAP Torino e dalla Segreteria Provinciale SAP Cuneo. Sono stati momenti pieni di commozione, condivisione, solidarietà, gioia e speranza.
La rassegna si è aperta con l’organizzazione del torneo denominato Padel Charity Day che ha permesso di donare un assegno di ben 28000 euro alla Forma Onlus Torino per la realizzazione del Polo Grandi Macchinari dell’Ospedale Regina Margherita di Torino, consegnato nella serata del 24 maggio, nella bella cornice del Teatro San Giuseppe, al termine di uno spettacolo nel quale numerosi artisti si sono esibiti gratuitamente.
Il secondo appuntamento è stato caratterizzato dall’ormai consueta biciclettata organizzata per ricordare tutti i caduti delle Forze di Polizia per mano dei Terroristi e della Criminalità Organizzata. Quest’anno, l’evento ha visto la partecipazione di un gruppo di 60 ciclisti che dopo una prima commemorazione presso il V Reparto Mobile sono partiti alla volta della Città di SaluzzoTerres Monviso . Qui erano attesi oltre che dalle massime Autorità Locali anche da circa 100 bambini delle scuole elementari. Con la tappa a Saluzzo si è voluto commemorare il Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, (nato proprio qui e molto legato a questa terra ndr), barbaramente ucciso dalla Mafia a Palermo insieme alla moglie Emanuela Setti Carraro e all’agente di scorta Domenico Russo. A seguire, il gruppo di ciclisti,  scortato dalle moto della Polizia Stradale della Sezione di Torino e da altri mezzi di supporto logistico e sanitario, ha fatto rientro a Torino, dove alle 15.00 presso la Questura, alla Presenza delle Autorità Civili e Militari e di numerosi esponenti della Politica e della Società Civile, veniva ricordato, unitamente a tutti i caduti della Polizia di Stato, l’esempio del Funzionario di P.S. Vincenzo Rosano, assassinato dalla criminalità organizzata nel 1977 poco distante da Corso Vinzaglio. È stato inoltre consegnato ai rappresentanti del SAP dalle mani di Giovanni Berardi, Presidente dell’Associazione Vittime del Dovere (figlio del Maresciallo Rosario Berardi assassinato dalle Brigate Rosse), un importante riconoscimento per il costante impegno nel fronte del ricordo dei Caduti nell’adempimento del dovere.

 

 

 

TUTTOSPORT

TARGATOCN.IT