ROBERTO MENNUTI A DRITTO E ROVESCIO (RETE4): TORINO COME VIA CAGNI A MILANO

ROBERTO MENNUTI A DRITTO E ROVESCIO (RETE4): TORINO COME VIA CAGNI A MILANO

Le telecamere di Rete4 hanno dimostrato come la stessa ingestibile e incontrollabile situazione di Via Cagni a Milano, dove si creano file interminabili e situazioni di insicurezza per le...

Le telecamere di Rete4 hanno dimostrato come la stessa ingestibile e incontrollabile situazione di Via Cagni a Milano, dove si creano file interminabili e situazioni di insicurezza per le Forze di Polizia e gli stessi richiedenti asilo, si ripeta a Torino con le medesime formule non scritte.
Roberto Mennuti, Segretario Regionale del Piemonte alla domanda su dove finiscano i richiedenti a silo a cui non viene concesso il permesso dice: «Sono tutti quelli che noi ci troviamo in giro ogni giorno. Lo straniero in generale che non è in regola è una mano d’opera molto forte per la criminalità».

 

Letta 1.372 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi