PDL: comunicato della Consulta Sicurezza – Sindacato Autonomo di Polizia

PDL: comunicato della Consulta Sicurezza

ANSA/CONSULTA SICUREZZA, TEMPO PROMESSE FINITO ORA FATTI SINDACATI PRESENTANO A PDL RICHIESTE MODIFICHE FINANZIARIA(ANSA) – ROMA, 10 GIU – &#39Il tempo delle promesse e&#39 finito, ora servono i fatti&#39:...
ANSA/CONSULTA SICUREZZA, TEMPO PROMESSE FINITO ORA FATTI

SINDACATI PRESENTANO A PDL RICHIESTE MODIFICHE FINANZIARIA
(ANSA) – ROMA, 10 GIU – &#39Il tempo delle promesse e&#39 finito, ora servono i fatti&#39: lo hanno ribadito i membri della Consulta sicurezza – l&#39organismo sindacale composto da Sap (Polizia), Sappe (Polizia penitenziaria) e Sapaf (Corpo forestale dello Stato) – ai capigruppo del Pdl al Senato e alla Camera Maurizio Gasparri e Fabrizio Cicchitto, nel corso di un incontro che si e&#39 tenuto ieri sera, chiedendo al governo di intervenire per limitare i danni provocati dalla manovra finanziaria sul comparto sicurezza.
Ai parlamentari, i segretari Nicola Tanzi, Giovanni Durante e Marco Moroni hanno ricordato il &#39mancato rispetto degli impegni presi da questo governo&#39 e hanno presentato un elenco di richieste, da tradurre in emendamenti alla manovra.
Innanzitutto, hanno spiegato, va cancellato il congelamento degli avanzamenti economici legati alle progressioni di carriera che, sottolineano, &#39unitamente alla norma &#39blocca contratti&#39, determinano un ulteriore impoverimento del personale di polizia, i cui stipendi sono fermi al 2007&#39. Va inoltre rivisto il nuovo sistema di calcolo delle liquidazioni, che assieme al mancato avvio della previdenza complementare rischia secondo i sindacati di impoverire &#39i pensionati prossimi e futuri&#39. I tagli, ha sostenuto ancora la Consulta Sicurezza, andrebbero ad incidere sulle missioni all&#39estero e sul riordino delle carriere.
&#39Abbiamo ben presente che il momento e&#39 particolare e che i sacrifici devono essere comuni – sottolineano i segretari – ma non possiamo non sottolineare le forti penalizzazioni contenute nella manovra per le forze di polizia. Penalizzazioni che, qualora dovessero rimanere tali, determineranno il nostro profondo dissenso anche in maniera eclatante&#39. (ANSA) GUI 10-GIU-10 13:08


PDL, GARANTIRE SPECIFICITA&#39 MILITARI E SICUREZZA

CAPIGRUPPO INCONTRANO COCER E ORGANIZZAZIONI SINDACALI
(ANSA) – ROMA, 10 GIU – Si e&#39 svolto presso il gruppo al Senato del Popolo della Liberta&#39 un incontro tra i presidenti dei gruppi di Senato e Camera del Pdl Maurizio Gasparri e Fabrizio Cicchitto, presenti diversi parlamentari del Pdl tra cui il presidente della Commissione Bilancio Azzollini, e un&#39ampia rappresentata dei Cocer delle Forze Armate e dei sindacati delle Forze di Polizia.
Erano presenti – informa una nota del Pdl Senato – il Cocer dell&#39Esercito, della Marina, dell&#39Aeronautica Militare, dei Carabinieri e della Finanza, il Siap, il Sap, il Sappe, il Sapaf, il Siulp, il Consap, il Silp Cgil, l&#39Ugl, la Confsal Vigili del Fuoco, l&#39Associazione Funzionari di Polizia. Altre organizzazioni sindacali stanno avendo incontri con esponenti del Pdl in queste ore.
I capigruppo del Pdl hanno sottolineato che intendono esaminare la manovra economica &#39con grande attenzione per garantire la specificita&#39 del mondo militare e della sicurezza&#39. &#39Abbiamo ascoltato – riferiscono nella nota – molte osservazioni sensate che porteremo nel dibattito con l&#39obiettivo, fermi restando i saldi complessivi della manovra, di ottenere modifiche che rispettino modalita&#39 d&#39impiego delle Forze Armate e delle Forze dell&#39Ordine che meritano rispetto e considerazione. Su questi temi chiederemo un confronto anche all&#39interno del Pdl in vista delle decisioni da assumere sulla manovra economica chiedendo anche un esame nella Consulta economica del Pdl e nello stesso Ufficio di Presidenza del partito. E&#39 ovvio – proseguono – che la manovra nel suo complesso deve essere sostenuta con convinzione, ma all&#39interno di essa si possono proporre degli aggiustamenti, per quanto riguarda in particolare il personale in divisa&#39.
&#39Di questo tema – informano gli esponenti Pdl – hanno parlato ieri anche il ministro della Difesa La Russa ed il ministro dell&#39Economia Tremonti. Si stanno tenendo in questi giorni consultazioni e confronti che riteniamo debbano essere finalizzate in iniziative parlamentari nei prossimi giorni. Per il Popolo della Liberta&#39 l&#39attenzione al comparto sicurezza e difesa rappresenta un impegno costante che intendiamo onorare anche in questa occasione. Ringraziamo – concludono – i rappresentanti dei Cocer e i sindacati per le proposte avanzate, e per il clima sereno del confronto pur in presenza di temi molto delicati che sono motivo di un ampio dibattito all&#39interno del mondo della sicurezza. Avremo altri incontri nei prossimi giorni e definiremo le nostre proposte&#39. (ANSA) COM-PAG 10-GIU-10 11:40

Il comunicato della Consulta Sicurezza
Read more

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 388 volte

CATEGORIE
NEWSRoma

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com