L’ANTICIPO DEL TFS: DECRETO MINISTERIALE DI PROROGA DELL’ACCORDO QUADRO

L’ANTICIPO DEL TFS: DECRETO MINISTERIALE DI PROROGA DELL’ACCORDO QUADRO

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 223 del 23 settembre 2022 è stato pubblicato il decreto del Ministro per la pubblica amministrazione 1° agosto 2022, sottoscritto con l’Abi, con cui è...
image_pdfimage_print

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 223 del 23 settembre 2022 è stato pubblicato il decreto del Ministro per la pubblica amministrazione 1° agosto 2022, sottoscritto con l’Abi, con cui è stato prorogato l’Accordo quadro per l’anticipo del Tfs-Tfr (trattamento di fine servizio-trattamento di fine rapporto), già stipulato con D.m. 19 agosto 2020 e con validità fino al 30 giugno 2022.

Nel dettaglio, si rinnova per 24 mesi la possibilità per i lavoratori dipendenti delle amministrazioni pubbliche di presentare richiesta di anticipo del Tfs-Tfr alle banche convenzionate che hanno aderito all’Accordo quadro, per un importo massimo di 45mila euro e ad un tasso agevolato dello 0,4%.

Letta 2.770 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi