I tagli di Renzi alla Polizia Postale, il SAP lancia l'allarme: “cybersecurity” a rischio (Il Secolo d'Italia) – Sindacato Autonomo di Polizia

I tagli di Renzi alla Polizia Postale, il SAP lancia l'allarme: “cybersecurity” a rischio (Il Secolo d'Italia)

Sebbene il governo Renzi sulla carta abbia dichiarato di voler stanziare 150 milioni per la cybersecurity (per l’emergenza terrorismo, in primis) ancora oggi, a distanza di mesi la Polizia...
Sebbene il governo Renzi sulla carta abbia dichiarato di voler stanziare 150 milioni per la cybersecurity (per l’emergenza terrorismo, in primis) ancora oggi, a distanza di mesi la Polizia Postale è attualmente sottoposta ad una apparente riorganizzazione che, in realtà, cela una vera e propria amputazione del settore al fine di rispettare i diktat della spending review.

A lanciare l’allarme è il Sap, il Sindacato Autonomo di Polizia su Il Secolo d’Italia con il suo Segretario Generale Tonelli: «La logica seguita è infima. Gli Uffici della PolPost si andranno a impoverire delle risorse umane, riducendo ogni sezione a 3 o 4 operatori, portandoli all’asfissia, sostenerne l’inutilità per poi chiuderli definitivamente».

Il Secolo d’Italia

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 294 volte

CATEGORIE
LodiNEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com