Genova: 300.000 euro alla Polizia grazie al SAP – Sindacato Autonomo di Polizia

Genova: 300.000 euro alla Polizia grazie al SAP

SAP CHIEDE A COMUNE MEZZO MLN EURO PER POLIZIA (ANSA) – GENOVA, 5 MAR – Il Sindacato autonomo di polizia (Sap) chiede al Comune di Genova di destinare mezzo...
SAP CHIEDE A COMUNE MEZZO MLN EURO PER POLIZIA

(ANSA) – GENOVA, 5 MAR – Il Sindacato autonomo di polizia (Sap) chiede al Comune di Genova di destinare mezzo milione di euro delle risorse del Patto cittadino per la sicurezza per fornire alla Polizia di Stato nuove attrezzature e mezzi. La richiesta sara&#39 formalizzata nel pomeriggio dai sindacati di polizia alle Commissioni consiliari decentramento e politiche della sicurezza, riunite in seduta congiunta.
Stamani in una conferenza stampa presso la Questura, il segretario regionale del Sap Salvatore Marino e quello provinciale Stefano Anzalone, hanno ribadito le carenze di organici e le difficolta&#39 quotidiane. &#39Abbiamo bisogno di apparecchiature come etilometri, pc portatili con stampanti per raccogliere le denunce a domicilio, torce tascabili – ha spiegato Marino – servono scooter per fare attivita&#39 investigativa e set di protezione per chi fa ordine pubblico&#39. I sindacalisti del Sap hanno calcolato che le nuove attrezzature costano intorno ai 500 mila euro, &#39un terzo dei fondi del Patto della sicurezza (1,5 milioni) che sono stati erogati dal Ministero e restano bloccati in Comune per problemi normativi&#39, ha spiegato Marino.
Nell&#39incontro il Sap ha lamentato ancora una volta la carenza di organici: &#39siamo sotto di 425 agenti e ogni quindici giorni una trentina di uomini vengono sottratti alla Questura per andare a Lampedusa o a seguire altre emergenze. La questione sta diventando insostenibile&#39, ha detto Marino.
(ANSA) YL5-MAN 05-MAR-09 13:52

300 MILA EURO DA COMUNE GENOVA E REGIONE A POLIZIA

(V. &#39SICUREZZA: SAP CHIEDE A COMUNE MEZZO MLN…&#39 DELLE 13.52)


(ANSA) – GENOVA, 5 MAR – Trecentomila euro, tra fondi regionali e comunali, saranno dati alla Polizia di Stato per risolvere la carenza di mezzi e attrezzature a Genova, segnalata oggi dai sindacati di polizia ai consiglieri comunali di Palazzo Tursi. Lo ha confermato stasera l&#39assessore alla sicurezza Francesco Scidone al termine dell&#39incontro.
&#39Visto l&#39immobilismo dello Stato ci impegnamo ad aiutare le forze dell&#39ordine sulla base di pochissimi fondi che gestiamo tra il 2008 e il 2009 – ha spiegato Scidone – contiamo di poter erogare almeno 300 mila euro, tra fondi regionali e comunali, anche se oggi abbiamo ribadito che non dovrebbe essere l&#39amministrazione locale a occuparsi di queste cose&#39.
Quanto al Patto per la sicurezza e al fondo relativo di un milione e mezzo di euro, Scidone ha precisato che &#39quei soldi sono tutti impegnati in una ventina di progetti legati soprattutto alla videosorveglianza e alla prevenzione. Quando abbiamo iniziato a lavorare al Patto abbiamo scelto altre priorita&#39, credendo che lo Stato centrale si sarebbe occupato di finanziare le forze dell&#39ordine come promesso in campagna elettorale&#39.
(ANSA) YL5-MAN 05-MAR-09 20:08

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 218 volte

CATEGORIE
GenovaNEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com