ESAME CONGIUNTO NUOVO PORTALE TRASFERIMENTI PER RUOLI TECNICI

L’esame congiunto sulla comunicazione di apertura del portale trasferimenti per il personale dei Sovrintendenti e degli Agenti e Assistenti del Ruolo Tecnico della Polizia di Stato ha confermato l’avvio nei prossimi mesi della procedura di allargamento del sistema digitalizzato di gestione delle istanze per la mobilità al citato personale.

Come annunciato, saranno utilizzate le medesime modalità e gli identici criteri già in uso per gli operatori dei ruoli ordinari in ragione dell’obiettivo da tutti auspicato di ottenere maggiore trasparenza, miglior fruibilità delle procedure e sostanziale allineamento di tutti i ruoli.

L’occasione è stata utile per un confronto e una valutazione sull’esperienza fin qui fatta con l’informatizzazione dei procedimenti di mobilità, segnatamente sulle tempistiche, sui vincoli generati dal parere dell’ufficio di provenienza, sulla capacità di interfacciare i vari portali, ed altro ancora.

II Dr. Ucci, Direttore Servizio Sovrintendenti, Assistenti e Agenti della DAGEP, ha fornito al tavolo la rappresentazione numerica degli organici e delle istanze di trasferimento in atto: attualmente vi sono 1.759 unità nel ruolo deinSovrintendenti Tecnici e 1.642 unità nel ruolo degli Agenti e Assistenti Tecnici a fronte della dotazione stabilita dalla Legge Madia rispettivamente di 852 e 1000. Le domande di trasferimento sono 353, di cui 75 per sedi diverse da quella di appartenenza e le rimanenti per uffici della medesima sede. A completamento del quadro va aggiunto il dato sul consistente numero di pensionamenti previsti nei prossimi anni, in linea con quelli degli alti ruoli.

Sostanzialmente unanime è emersa la convinzione di dover utilizzare ogni utile strumento per agevolare al massimo le legittime aspirazioni di ogni singolo operatore di questo settore strategicamente importante per la Polizia di Stato.