DASPO A VITA E SANZIONI PIU’ DURE PER GLI ULTRAS VIOLENTI

DASPO A VITA E SANZIONI PIU’ DURE PER GLI ULTRAS VIOLENTI

Sette ultras della Paganese e due della Casertana, già colpiti in passato dal DASPO, sono stati denunciati e tratti in arresto. Il Ministro Piantedosi, dopo il fermo degli artefici...
image_pdfimage_print

Sette ultras della Paganese e due della Casertana, già colpiti in passato dal DASPO, sono stati denunciati e tratti in arresto. Il Ministro Piantedosi, dopo il fermo degli artefici di questi episodi, ha dichiarato che per quanto concerne le sanzioni sportive ci saranno provvedimenti sicuramente molto severi anche per le società.

Il commento di Stefano Paoloni: «Esaltando l’importanza dell’arresto differito che ha consentito di identificare e procedere agli arresti di questi nove soggetti, riteniamo rilevante la presa di posizione del Ministro Piantedosi, che ha già anticipato che sosterrà il percorso con sanzioni dure per squadre a rischio. Invitiamo tutti a riflettere nuovamente sulla possibilità di introdurre il DASPO a vita, questi delinquenti non meritano di far parte del mondo dello sport. A Pagani si è sfiorata la tragedia, non aspettiamo che questa si realizzi nel prossimo futuro».

 

 

CALCIO. SAP RIFLETTERE NUOVAMENTE SU INTRODUZIONE DASPO A VITA martedì 24/01/2023 18:42

DIR3312 3 SPR 0 RR1 N POL DIR TXT DIRE Roma 24 gen. – Dopo gli avvenimenti di Pagani che la scorsa domenica 22 gennaio ha visto l’ennesimo scontro tra facinorosi del calcio della Paganese e della Casertana sono seguiti nove arresti. Sette ultras della Paganese e due della Casertana gia’ colpiti in passato da Daspo sono stati denunciati e tratti in arresto. Il ministro Piantedosi dopo il fermo degli artefici di questi episodi ha dichiarato che per quanto concerne le sanzioni sportive ci saranno provvedimenti sicuramente molto severi anche per le societa’ . Cosi’ in una nota il Sindacato autonomo di Polizia. Dice Stefano Paoloni segretario generale del Sap Esaltando l’importanza dell’arresto differito che ha consentito di identificare e procedere agli arresti di questi nove soggetti riteniamo rilevante la presa di posizione del ministro Piantedosi che ha gia’ anticipato che sosterra’ il percorso con sanzioni dure per squadre a rischio. Invitiamo tutti a riflettere nuovamente sulla possibilita’ di introdurre il Daspo a vita questi delinquenti non meritano di far parte del mondo dello sport. A Pagani si e’ sfiorata la tragedia non aspettiamo che questa si realizzi nel prossimo futuro . Com Red Dire 18 40 24-01-23 NNNN

 

AGENPARL.EU

Letta 365 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi