CONCORSO 1.141 VICE ISPETTORI, CATEGORIA TITOLI AMMESSI A VALUTAZIONE: NOTA AL DIPARTIMENTO

CONCORSO 1.141 VICE ISPETTORI, CATEGORIA TITOLI AMMESSI A VALUTAZIONE: NOTA AL DIPARTIMENTO

Con una nota inviata al Dipartimento, abbiamo rappresentato la necessità di valutare nelle categorie dei titoli di servizio, ai sensi dell’art. 9 del bando di riferimento, il conseguimento della...
image_pdfimage_print

Con una nota inviata al Dipartimento, abbiamo rappresentato la necessità di valutare nelle categorie dei titoli di servizio, ai sensi dell’art. 9 del bando di riferimento, il conseguimento della qualifica di vice sovrintendente, con decorrenza giuridica 1° gennaio 2020, da parte dei colleghi vincitori del concorso interno, per titoli, per la copertura di 1515 posti per vice sovrintendente della Polizia di Stato. In particolare, i vincitori del predetto concorso interno per 1515 posti per vice sovrintendente, in virtù del combinato disposto dell’art. 2, comma 1, lettera a-bis), n. 2), del d.lgs. n. 95/2017, e dell’art. 24-quater, co. 7, del d.P.R. n. 335/1982, conseguiranno all’esito del corso di formazione (22 maggio – 21 giugno 2023) la nomina a vice sovrintendente, con decorrenza giuridica 1°gennaio 2020. Di conseguenza, tale decorrenza assume piena legittimazione per essere valutata tra i titoli di servizio per il concorso interno, per titoli ed esami, per la copertura di 1.141 posti per vice ispettore della Polizia di Stato. Di seguito è disponibile il testo della nota inviata.

LEGGI LA NOTA

Letta 9.920 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi