Catanzaro, Il SAP: organico sottodimensionato, nuovo appello dei sindacati – Sindacato Autonomo di Polizia

Catanzaro, Il SAP: organico sottodimensionato, nuovo appello dei sindacati

La presa di posizione dei segretari provinciali: Sergio Riga (Sap), Massimo Arcuri (Coisp), Antonio Cunsolo (Consap) e Vincenzo Paradiso (Ugl Polizia) Le segreterie provinciali dei Sindacati di Polizia Sap...
La presa di posizione dei segretari provinciali: Sergio Riga (Sap), Massimo Arcuri (Coisp), Antonio Cunsolo (Consap) e Vincenzo Paradiso (Ugl Polizia)

Le segreterie provinciali dei Sindacati di Polizia Sap (Sindacato Autonomo di Polizia), Coisp (Sindacato Indipendente di Polizia), Consap (Conferederazione Autonoma di Polizia) e Ugl (Unione Generale del Lavoro Polizia) hanno lanciato un appello al questore di Catanzaro, Giuseppe Racca, e di riflesso al Ministero dell’Interno, affinche’ ”
l’organico del personale in tutta la provincia, ed in particolare nei Commissariati di Lamezia Terme e di Catanzaro Lido, venga al piu’ presto aumentato”
. Secondo quanto evidenziato dai sindacati ”
nelle condizioni attuali diventa sempre piu’ difficile garantire la sicurezza dei cittadini e garantire finanche quei servizi particolari come la tutela ai collaboratori di giustizia”
. L’appello prende spunto, secondo quanto riferito all’AGI, anche dalle ulime difficolta’ relative alla scorta affipubDate all’imprenditore di Lamezia Terme Rocco Mangiardi, a cui nei giorni scorsi era stato sospeso il servizio affidato alla Polizia di Stato. I segretari provinciali Sergio Riga (Sap), Massimo Arcuri (Coisp), Antonio Cunsolo (Consap) e Vincenzo Paradiso (Ugl Polizia) hanno posto in evidenza ”
la ‘debilitazione’ dell’apparato della sicurezza nella provincia di Catanzaro”
, ricordando ”
il grande coraggio dell’imprenditore Mangiardi e di tanti altri calabresi come lui”
, ma anche ”
le forti difficolta’ legate ai Commissariati di polizia che, con pochi uomini e mezzi devono garantire non solo il servizio scorte, ma anche le attivita’ quotidiane, specie in un condescription delicato come quello di Lamezia. Il mancato turnover e le carenze storiche dei Commissariati di Polizia – scrivono i sindacati – paralizzano ogni genere di attivita’ e riducono in maniera drastica il personale che puo’ essere utilizzato per ogni genere di servizio, compresa l’attivita’ investigativa necessaria dopo i recenti fatti di cronaca”
.

Catanzaroinforma.it
image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 757 volte

CATEGORIE
CatanzaroNEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com