BARTOCCINI (SAP FIRENZE): SOLIDARIETÀ AL QUESTORE, NON SI STRUMENTALIZZI LA POLIZIA PER FINI ELETTORALI

BARTOCCINI (SAP FIRENZE): SOLIDARIETÀ AL QUESTORE, NON SI STRUMENTALIZZI LA POLIZIA PER FINI ELETTORALI

Il Sindacato Autonomo di Polizia di Firenze, rappresentato dal Segretario Massimo Bartoccini, ha espresso «forte dissenso riguardo alle dichiarazioni del Segretario Pd cittadino di Firenze, Andrea Ceccarelli, in merito...
image_pdfimage_print

Il Sindacato Autonomo di Polizia di Firenze, rappresentato dal Segretario Massimo Bartoccini, ha espresso «forte dissenso riguardo alle dichiarazioni del Segretario Pd cittadino di Firenze, Andrea Ceccarelli, in merito alla rimozione del Questore Maurizio Auriemma». Come si legge nella nota pubblicata dal SAP di Firenze: «È assolutamente inconcepibile che la politica cerchi di strumentalizzare la Polizia di Stato per fini elettorali o per coprire le proprie mancanze croniche nel garantire la sicurezza della città. La problematica della sicurezza non può essere risolta con una semplice sostituzione del Questore. Al contrario, richiede un approccio sistemico e una collaborazione tra tutte le istituzioni coinvolte. È fondamentale guardare oltre la sfera della polizia e affrontare questioni cruciali come la gestione dei minori stranieri non accompagnati e la loro integrazione poiché questa è una delle principali sfide per la sicurezza cittadina. Siamo pronti a partecipare a un confronto in Consiglio Comunale per discutere seriamente delle questioni di sicurezza, ma la Polizia di Stato non può essere utilizzata come capro espiatorio».

«Per l’attacco strumentale al Questore di Firenze – ha ricordato Bartoccini – si è associato alla nostra solidarietà anche il Segretario Generale del SAP, Stefano Paoloni. La città di Firenze merita un impegno concreto e una visione a lungo termine, non mere mosse propagandistiche».

LA NAZIONE FIRENZE

FIRENZETODAY.IT

PRIMAFIRENZE.IT

Letta 364 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi