16 MARZO 1978 STRAGE DI VIA FANI - IL SAP NON DIMENTICA QUESTI EROI

16 MARZO 1978 STRAGE DI VIA FANI – IL SAP NON DIMENTICA QUESTI EROI

Sono passati 43 anni da quella tragica mattina del 16 marzo del 1978, quando in via Mario Fani a Roma, un commando terroristico delle Brigate Rosse, aprì il fuoco...
image_pdfimage_print

Sono passati 43 anni da quella tragica mattina del 16 marzo del 1978, quando in via Mario Fani a Roma, un commando terroristico delle Brigate Rosse, aprì il fuoco contro le due vetture di scorta dell’On. Aldo Moro. Si era nel pieno degli anni di piombo, momento socio-politico tra i più brutti della storia della nostra Repubblica, e purtroppo agguati e omicidi erano diventati molto frequenti: nessuno avrebbe però mai pensato che si potesse arrivare a tanto! Sotto i colpi dei brigatisti caddero, i cinque uomini di scorta, Raffaele Iozzino, Oreste Leonardi, Domenico Ricci, Giulio Rivera, Francesco Zizzi, quest’ultimo, al suo primo giorno di scorta con l’Onorevole Aldo Moro.

Il SAP, come ogni anno, mantiene vivo il ricordo e la memoria, di questi Eroi di Stato che sacrificarono la loro vita per la salvaguardia delle libere istituzioni democratiche e per il bene comune. 

Letta 1.173 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi