QUESTURA RIMASTA SENZA CARTA DA STAMPANTE, GRAGNANO (SAP GENOVA): SE NON SI RISOLVERÀ IN BREVE PROVVEDEREMO NOI

QUESTURA RIMASTA SENZA CARTA DA STAMPANTE, GRAGNANO (SAP GENOVA): SE NON SI RISOLVERÀ IN BREVE PROVVEDEREMO NOI

«Le difficoltà in cui versa la polizia di Genova non le scopriamo certo oggi: ponteggi che coprono la questura ormai da anni, senza nessun segnale di soluzione, carenza di...

«Le difficoltà in cui versa la polizia di Genova non le scopriamo certo oggi: ponteggi che coprono la questura ormai da anni, senza nessun segnale di soluzione, carenza di uomini e mezzi, mancanza di sufficienti alloggi di servizio. Arrivando alla carenza di carta per le fotocopie dove alcuni commissariati sono costretti a riciclare quella portata dagli utenti per la stampa di ricevute per passaporti e porto d’armi. Pensavamo si trattasse di un caso isolato, ma un breve giro di telefonate ci ha fatto appurare che la situazione riguarda tutti gli uffici. Alcuni hanno in ‘cassaforte’ una risma per le urgenze, altri salvano su pc atti non urgenti in attesa dei rifornimenti e, seppur non ci è stato riferito, qualcuno provvede di tasca propria come si faceva in tempo di mancanza di carburante. Il deposito degli approvvigionamenti è vuoto da tempo», a denunciarlo a gran voce è Giacomo Gragnano dalla Segreteria provinciale del SAP di Genova il quale ha dichiarato che: «Il deposito degli approvvigionamenti è vuoto da tempo. Se la soluzione non si risolve entro la settimana, il Sap genovese provvederà ad acquistare della carta per permettere ai colleghi di svolgere il proprio lavoro in maniera più dignitosa».

GENOVA24.IT

GENOVATODAY.IT

 

Letta 198 volte

CATEGORIE
Dal Territorio

ARTICOLI CONNESSI

Archivi