CONVEGNO SUI NUOVI E VECCHI SCENARI DEL TERRORISMO NAZIONALE. CASELLI: «NON SOTTOVALUTIAMO NIENTE SI FECE L'ERRORE CON LE BRIGATE ROSSE»

CONVEGNO SUI NUOVI E VECCHI SCENARI DEL TERRORISMO NAZIONALE. CASELLI: «NON SOTTOVALUTIAMO NIENTE SI FECE L’ERRORE CON LE BRIGATE ROSSE»

Il Dott. Gian Carlo CASELLI, già Procuratore Capo della Procura di Torino, ha fatto un’attenta analisi sull’escalation del terrorismo degli anni di piombo, con particolare attenzione alla frangia torinese...
image_pdfimage_print

Il Dott. Gian Carlo CASELLI, già Procuratore Capo della Procura di Torino, ha fatto un’attenta analisi sull’escalation del terrorismo degli anni di piombo, con particolare attenzione alla frangia torinese di quegli anni. Caselli: «Non sottovalutiamo niente Si fece l’errore con le Brigate Rosse» «Non sottovalutare mai niente. Questo ci ha insegnato l’esperienza. Un piccolo fuoco può essere un nulla, ma anche qualcosa che poi dura 15 anni, come il terrorismo delle Brigate rosse». Lo ha detto Gian Carlo Caselli, rispondendo a una domanda sulle recenti proteste dei “no vax” posta da Roberto Mennuti, segretario regionale del Sap Piemonte.

Il terrorismo è una materia complessa e ancora attuale ed ha trovato nei Servitori dello Stato, coloro che lo hanno saputo combattere, anche a scapito della propria vita.

Letta 472 volte

CATEGORIE
Dal TerritorioPiemonte

ARTICOLI CONNESSI

Archivi