CARENZA ORGANICO A IMOLA, GUGLIELMI (SAP BOLOGNA): DIFFICILE GARANTIRE LA SICUREZZA

CARENZA ORGANICO A IMOLA, GUGLIELMI (SAP BOLOGNA): DIFFICILE GARANTIRE LA SICUREZZA

Da anni il SAP denuncia la grave carenza di organico del Commissariato di polizia di Imola e ad oggi nulla è stato fatto per migliorare la qualità del lavoro...
image_pdfimage_print

Da anni il SAP denuncia la grave carenza di organico del Commissariato di polizia di Imola e ad oggi nulla è stato fatto per migliorare la qualità del lavoro dei colleghi ma soprattutto per garantire la sicurezza di tutti i cittadini.

Il Segretario Provinciale del SAP di Bologna, Tonino Guglielmi, ha voluto commentare ulteriormente la drammatica situazione del commissariato all’indomani della prima visita del Questore Sbordone: «Ci sono città che hanno gli stessi abitanti di Imola e sono capoluogo di provincia e in ragione di ciò, hanno un numero di personale quasi cinque volte superiore a quello del commissariato imolese. L’amministrazione e la politica negli anni hanno fatto delle promesse pubbliche ma non le hanno mai mantenute».

Infine ha concluso il Segretario: «61 dipendenti non possono essere sufficienti a garantire il controllo del territorio, le attività di indagine e le attività amministrative. C’è bisogno di prendere atto di questo, di attribuire ad ognuno le proprie responsabilità e se necessario cambiare rotta. Imola ha bisogno di cambiamento e di scelte coraggiose».

IL RESTO DEL CARLINO IMOLA

Letta 204 volte

CATEGORIE
Dal Territorio

ARTICOLI CONNESSI

Archivi