RICALCOLO PENSIONI, DECIDE L'INPS, NON IL DIPARTIMENTO - Sindacato Autonomo di Polizia

RICALCOLO PENSIONI, DECIDE L’INPS, NON IL DIPARTIMENTO

Scarica in PDFStampaAbbiamo ricevuto dal Dipartimento una nota in merito alla questione del ricalcolo delle pensioni, dove si ritiene che quest’ultimo non sia dovuto al personale della Polizia di...
image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Abbiamo ricevuto dal Dipartimento una nota in merito alla questione del ricalcolo delle pensioni, dove si ritiene che quest’ultimo non sia dovuto al personale della Polizia di Stato in quanto la norma richiamata (T.U. 1092/73 art. 54 comma 1) riguarda esclusivamente il personale militare.

Tale affermazione NON RISULTA ASSOLUTAMENTE CONDIVISIBILE in quanto, a tutt’oggi, ai colleghi assunti nel disciolto Corpo delle Guardie di Pubblica sicurezza con arruolamento prima del 25 giugno 1982, viene applicata la normativa del personale militare per quanto riguarda il calcolo dell’aliquota pensionabile.

Il parere del Dipartimento NON HA COMUNQUE ALCUN VALORE DECISORIO in quanto dovrà essere l’INPS, debitamente coinvolta anche dal SAP, a esprimere il proprio parere.

Consigliamo a tutti gli aventi titolo di presentare istanza di ricalco attraverso le nostre segreterie provinciali, le quali sono già in possesso della necessaria documentazione, atteso che in caso di respingimento della richiesta valuteremo la possibilità di proporre ricorso alla Corte dei Conti.

La circolare ministeriale La nostra lettera a Boeri Il nostro volantino esplicativo

Letta 1.269 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi