R.P.C. - U.O.P.I., IL SAP SCRIVE AL CAPO PER CHIEDERE NECESSARIO ADEGUAMENTO MONTE ORE STRAORDINARI - Sindacato Autonomo di Polizia

R.P.C. – U.O.P.I., IL SAP SCRIVE AL CAPO PER CHIEDERE NECESSARIO ADEGUAMENTO MONTE ORE STRAORDINARI

Scarica in PDFStampaIl SAP ha rappresentato al Capo della Polizia il grave disagio patito dai colleghi in forza ai Reparti Prevenzione Crimine e alle Unità Operative di Primo Intervento...
image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Il SAP ha rappresentato al Capo della Polizia il grave disagio patito dai colleghi in forza ai Reparti Prevenzione Crimine e alle Unità Operative di Primo Intervento dovuti al mancato adeguamento del monte ore dello straordinario.

Ci si trova di fronte ad una grave mancanza che danneggia la professionalità di operatori che sono costantemente impiegati nei più disparati scenari operativi.

Non si ritiene accettabile che un operatore, a fronte di 50-60 ore di straordinario effettuate nei servizi di controllo e prevenzione, a fine mese se ne veda remunerate solamente 15-20.

Anche gli operatori delle U.O.P.I., a causa del limitato monte ore, non sono nella condizione di effettuare la dovuta formazione e sviluppare gli specifici programmi che le competenze da loro acquisite richiedono, così svilendo le specifiche professionalità da loro acquisite e relegandoli ad attività di mera vigilanza.

Il SAP ritiene dunque necessario che il Dipartimento ponga fine a tale incresciosa situazione.

Letta 684 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com