SIAMO PREOCCUPATI PER IL TEMA SICUREZZA. CHIEDIAMO CHE RESTI PRIORITA’ (LANCI AGENZIE)

ADN0293 7 CRO 0 DNA CRO NAZ

GOVERNO: PAOLONI (SAP), ‘PREOCCUPATI PER TEMA SICUREZZA, RESTI PRIORITA” =

“Siamo molto preoccupati riguardo al programma di Governo, poiché il tema della sicurezza viene trattato in modo alquanto marginale”. Lo dichiara Stefano Paoloni, Segretario Generale del Sindacato Autonomo di Polizia (Sap). “Nel punto 23 del programma appare solo qualche menzione alla sicurezza, ma le questioni che la riguardano sono tante e molto complesse – prosegue Paoloni – la sicurezza è un bene primario per il Paese e gli uomini e le donne chiamati a garantirla, meritano attenzione e le giuste risposte. Dopo 10 anni di tagli che hanno letteralmente debilitato l’apparato si stava nuovamente portando la sicurezza tra le priorità di governo con giusti investimenti e tutele per i suoi operatori. Il nostro auspicio è che tutto ciò prosegua con determinazione”.

“Gli uomini e le donne in divisa attendono il pagamento degli straordinari del 2018, un nuovo riordino delle carriere, il rinnovo del contratto, l’apertura dell’area negoziale dirigenziale e
soprattutto adeguati mezzi, dotazioni e garanzie funzionali per svolgere con efficienza i compiti a cui sono chiamati. La sicurezza – conclude il Segretario Generale del Sap – è e deve restare una
priorità”.

(Stg/AdnKronos)

ISSN 2465 – 1222
04-SET-19 11:55


Governo Sap Preccupati per tema sicurezza chiediamo resti priorit
mercoledì 04/09/2019 10:01

Governo Sap Preccupati per tema sicurezza chiediamo resti priorita’ Roma 4 set. LaPresse – Siamo molto preoccupati riguardo al programma di Governo poiche’ il tema della sicurezza viene trattato in modo alquanto marginale . A dichiararlo e’ Stefano Paoloni Segretario Generale del Sindacato Autonomo di Polizia Sap . Nel punto 23 del programma appare solo qualche menzione alla sicurezza ma le questioni che la riguardano sono tante e molto complesse. La sicurezza e’ un bene primario per il Paese e gli uomini e le donne chiamati a garantirla meritano attenzione e le giuste risposte. Dopo 10 anni di tagli che hanno letteralmente debilitato l apparato prosegue Paoloni si stava nuovamente portando la sicurezza tra le priorita’ di governo con giusti investimenti e tutele per i suoi operatori. Il nostro auspicio e’ che tutto cio’ prosegua con determinazione. Gli uomini e le donne in divisa attendono il pagamento degli straordinari del 2018 un nuovo riordino delle carriere il rinnovo del contratto l apertura dell area negoziale dirigenziale e soprattutto adeguati mezzi dotazioni e garanzie funzionali per svolgere con e efficienza i compiti a cui sono chiamati. La sicurezza conclude e’ e deve restare una priorita’ . CRO NG01 vln 040957 SET 19