Valdisusa: decine di colleghi feriti, diciamo basta alle violenze (il SAP sull’ANSA e sulle principali agenzie) – Sindacato Autonomo di Polizia

Valdisusa: decine di colleghi feriti, diciamo basta alle violenze (il SAP sull’ANSA e sulle principali agenzie)

TAV: SAP; NON TOLLEREREMO VIOLENZE, RIPRISTINARE LEGALITA’ (ANSA) – ROMA, 27 GIU – ‘Non tollereremo altre violenze, e’ necessario ripristinare la legalita”. E’ quanto afferma il segretario del Sindacato...
TAV: SAP; NON TOLLEREREMO VIOLENZE, RIPRISTINARE LEGALITA’
(ANSA) – ROMA, 27 GIU – ‘Non tollereremo altre violenze, e’ necessario ripristinare la legalita”. E’ quanto afferma il segretario del Sindacato autonomo di polizia (Sap) Nicola Tanzi commentando gli scontri in Val Susa ed esprimendo ‘massima solidarieta’ e vicinanza ai colleghi feriti’.
‘Il primo bilancio parla gia’ di qualche decina di poliziotti feriti a causa di alcuni manifestanti che hanno lanciato di tutto e che approfittano dei boschi per colpire – sottolinea Tanzi – Poliziotti e carabinieri sono li’ per ripristinare la legalità perche’ di parole ne sono state spese fin troppe. Ci auguriamo che tutte le istituzioni e le principali forze politiche e sociali dimostrino senso di responsabilita’, non alimentando il clima di tensione e di scontro’.
Il Sap ricorda inoltre di aver attivato una help line telefonica per i poliziotti impegnanti nei servizi di ordine pubblico. ‘Resta da capire che cosa succederà nelle prossime ore e nei prossimi giorni. Certamente – conclude Tanzi – non potremo tollerare altre violenze contro gli operatori delle forze dell’ordine ed in particolare contro i colleghi dei reparti mobili che sono sempre i primi a rischiare sulla propria pelle con grande sacrificio e professionalita”. (ANSA) COM-GUI 27-GIU-11 14:05

TAV: TANZI (SAP), VICINANZA AI POLIZIOTTI FERITI IN VAL DI SUSA
NON TOLLEREREMO ALTRE VIOLENZE, ORA RIPRISTINARE LEGALITA’

Roma, 27 giu. (Adnkronos) – ‘Massima solidarieta’ e vicinanza ai colleghi feriti in Val di Susa’.
E’ quanto afferma Nicola Tanzi, segretario generale del sindacato di polizia Sap, che spiega: ‘Il primo bilancio parla gia’ di qualche decina di poliziotti feriti a causa di alcuni manifestanti che hanno lanciato di tutto e che approfittano dei boschi per colpire. Poliziotti e carabinieri sono li’ per ripristinare la legalita’, perche’ di parole ne sono state spese fin troppe’.

‘Ci auguriamo -aggiunge Tanzi- che tutte le istituzioni e le principali forze politiche e sociali dimostrino senso di responsabilita’, non alimentando il clima di tensione e di scontro.
Abbiamo attivato una help line telefonica per i poliziotti impegnati nella valle -fa sapere il Sap- e stiamo fornendo loro tutta l’assistenza necessaria. Resta da capire che cosa succedera’ nelle prossime ore e giorni’.

‘Certamente -conclude il segretario del Sap- non potremo tollerare altre violenze contro gli operatori delle forze dell’ordine ed in particolare contro i colleghi dei reparti mobili che sono sempre i primi a rischiare sulla propria pelle con grande sacrificio e professionalita”.

(Sin/Ct/Adnkronos) 27-GIU-11 12:40

TAV: SAP, PRINCIPALI FORZE POLITICHE DIMOSTRINO RESPONSABILITA’
(ASCA) – Roma, 27 giu – ‘Massima solidarieta’ e vicinanza ai colleghi feriti in Valdisusa. Il primo bilancio parla gia’ qualche decina di poliziotti feriti a causa di alcuni manifestanti che hanno lanciato di tutto e che approfittano dei boschi per colpire. Poliziotti e carabinieri sono li’ per ripristinare la legalita’ perche’ di parole ne sono state spese fin troppe. Ci auguriamo che tutte le istituzioni e le principali forze politiche e sociali dimostrino senso di responsabilita’, non alimentando il clima di tensione e di scontro’.
E’ quanto afferma Nicola Tanzi, segretario generale del sindacato di polizia Sap.
‘Abbiamo attivato una ‘help line’ telefonica per i poliziotti impegnati nella valle – spiega Tanzi – e stiamo fornendo loro tutta l’assistenza necessaria. Resta da capire che cosa succedera’ nelle prossime ore e nei prossimi giorni.
Certamente, non potremo tollerare altre violenze contro gli operatori delle forze dell’ordine ed in particolare contro i colleghi dei reparti mobili che sono sempre i primi a rischiare sulla propria pelle con grande sacrificio e professionalita”.
gc/ 271225 GIU 11

Torino-Lione, Sap: Solidarieta’ a colleghi Valdisusa
Roma, 27 GIU (AGV NEWS-IL VELINO) – “Massima solidarieta’ e vicinanza ai colleghi feriti in Valdisusa. Il primo bilancio parla gia’ qualche decina di poliziotti feriti a causa di alcuni manifestanti che hanno lanciato di tutto e che approfittano dei boschi per colpire. Poliziotti e carabinieri sono li’ per ripristinare la legalita’ perche’ di parole ne sono state spese fin troppe. Ci auguriamo che tutte le istituzioni e le principali forze politiche e sociali dimostrino senso di responsabilita’, non alimentando il clima di tensione e di scontro”.
E’ quanto afferma Nicola Tanzi, segretario generale del sindacato di polizia Sap.
“Abbiamo attivato una help line telefonica per i poliziotti impegnati nella valle – spiega Tanzi – e stiamo fornendo loro tutta l’assistenza necessaria. Resta da capire che cosa succedera’ nelle prossime ore e nei prossimi giorni. Certamente, non potremo tollerare altre violenze contro gli operatori delle forze dell’ordine ed in particolare contro i colleghi dei reparti mobili che sono sempre i primi a rischiare sulla propria pelle con grande sacrificio e professionalita’.” www.ilvelino.it – (com/ilp) 271213 GIU 11

ANSA-IL PUNTO/ TAV: BLITZ FORZE DELL’ORDINE,
SCONTRI CON I DIMOSTRANTI

(ANSA) – TORINO, 27 GIU – Apre il cantiere per la costruzione della linea ferroviaria ad alta velocita’ Torino-Lione. Un blitz scattato all’alba, con centinaia di uomini e mezzi di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Forestale, ha smantellato il presidio che i militanti No-Tav avevano realizzato nei boschi della Maddalena di Chiomonte (Torino), per impedire l’avvio dei lavori. Negli scontri ci sono stati oltre trenta feriti, ma nessuno in modo grave.
‘Abbiamo perso un round, non la guerra’, ha commentato il leader dei No-Tav, Alberto Perino. Il ministro dei Trasporti, Altero Matteoli, ha ribadito: ‘lo Stato non puo’ assolutamente arrendersi di fronte a dei protestatari’. ‘La Val di Susa – ha sottolineato il Presidente del Piemonte, Roberto Cota – e’ diversa dai facinorosi e non puo’ essere confusa con loro.
Il blitz e’ scattato da piu’ punti, all’alba, subito dopo la chiusura al traffico dell’autostrada A32 Torino-Bardonecchia: le ruspe, scortate da decine di agenti, hanno abbattuto le barricate che i militanti avevano costruito per bloccare i punti di accesso alla Maddalena, in particolare alla Centrale Elettrica e all’altezza della galleria Ramats. C’e’ stato un fitto lancio di pietre, rami, tronchi di alberi e altri oggetti contro le pale meccaniche e gli agenti, che hanno lanciato decine di lacrimogeni. A quel punto i manifestanti sono fuggiti nei boschi, hanno devastato alcune vigne, si sono sistemati nella zona di un’area archeologica per poter continuare a lanciare pietre e altri oggetti da una posizione piu’ favorevole, hanno dato fuoco a balle di paglia e cosparso la strada di chiodi a quattro punte e liquido oleoso.
Le ruspe hanno continuato a salire verso la Maddalena; altri lacrimogeni sono stati lanciati verso l’area centrale del presidio No-Tav; i manifestanti sono fuggiti di nuovo e l’area e’ stata consegnata all’impresa che avviera’ i lavori.
Fra forze dell’ordine e attiviti No-Tav non ci sono stati contatti diretti, ma 28 agenti sono rimasti feriti (23 sono stati medicati sul posto; cinque sono stati portati in ospedale a Torino), mentre quattro attivisti No-Tav si sono fatti medicare al posto di pronto soccorso allestito alla Maddalena.
Molti attivisti sono stati intossicati dal fumo.
Nella Val Susa, dove ieri sera si e’ svolta una fiaccolata con migliaia di persone, sono scattati alcuni scioperi spontanei; l’Usb ha proclamato lo sciopero generale nei comuni interessati dalla Torino-Lione e i No-Tav si sono dati appuntamento per oggi nella bassa valle, a Bussoleno (Torino).
(ANSA) DF 27-GIU-11 12:35


HELP LINE SAP: clicca qui per avere news
Read more


image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 285 volte

CATEGORIE
MoliseNEWSRomaSegreterie regionaliTorino

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com