DOPO UN ANNO DI PROMESSE, LA CITTADELLA DELLA SICUREZZA RESTA UTOPIA. L’EX CASERMA FANTUZZI DI BELLUNO ANCORA ABBANDONATA – Sindacato Autonomo di Polizia

DOPO UN ANNO DI PROMESSE, LA CITTADELLA DELLA SICUREZZA RESTA UTOPIA. L’EX CASERMA FANTUZZI DI BELLUNO ANCORA ABBANDONATA

Urge unificare gli uffici della Questura. E’ stato questo l’appello lanciato ieri dal Segretario Generale del Sap Stefano Paoloni, durante un incontro con il Prefetto di Belluno Francesco Esposito....

Urge unificare gli uffici della Questura. E’ stato questo l’appello lanciato ieri dal Segretario Generale del Sap Stefano Paoloni, durante un incontro con il Prefetto di Belluno Francesco Esposito. Lo scorso anno si era parlato di inizio dei lavori presso la ex Caserma Fantuzzi, destinata a divenire la “Cittadella della Sicurezza” ma, a distanza di un anno, di questi lavori neanche l’ombra. I vari uffici di Polizia, sparsi in cinque parti diverse della città, hanno bisogno di essere riunificati in un’unica sede, per esigenze di natura logistica. Il Sap ha intenzione di vigilare e monitorare la situazione affinché le promesse fatte dalle istituzioni locali siano mantenute.
Dopo l’incontro con il Prefetto, si è tenuta anche una partecipata assemblea sindacale alla presenza dei rappresentanti della segreteria provinciale Sap di Belluno e del Segretario Regionale Sap Veneto Fabio Ballestiero. Tra gli argomenti trattati anche la questione dell’organico. Ad oggi, tra Cortina e Belluno mancano 52 unità. L’auspicio è che la revisione degli organici possa portare anche a Belluno importanti novità.

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 1.195 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com