Torino, assalto alla Prefettura: Poliziotti feriti – Sindacato Autonomo di Polizia

Torino, assalto alla Prefettura: Poliziotti feriti

SAP, A TORINO POLIZIA AGGREDITA SELVAGGIAMENTE (AGI) – Torino, 27 gen. – “Ancora poliziotti feriti per aver fatto il proprio dovere”. Il portavoce del Sap, Massimo Montebove, stigmatizza i...
SAP, A TORINO POLIZIA AGGREDITA SELVAGGIAMENTE

(AGI) – Torino, 27 gen. – “Ancora poliziotti feriti per aver fatto il proprio dovere”. Il portavoce del Sap, Massimo Montebove, stigmatizza i tafferugli di Torino. “Da quel che ci risulta – spiega – i manifestanti erano stati avvisati nelle forme e nei modi opportuni che non avrebbero dovuto avvicinarsi alla prefettura. Da li&#39 e&#39 iniziato il lancio di sanpietrini e pezzi di ferro. Quindi gli scontri. Sono episodi gravissimi, come gravi sono le affermazioni di alcuni manifestanti che hanno parlato di aggressione selvaggia da parte della polizia.
Ad essere aggredita selvaggiamente e&#39 stata invece solo la polizia e purtroppo non e&#39 la prima volta che accade, specialmente a Torino. Certa gente deve comprendere che esistono delle regole, anche per manifestare il proprio pensiero in piazza, dove si puo&#39 contestare, ma sempre democraticamente e pacificamente. Mai con la violenza”.
(AGI) Com 280030 GEN 09

MANIFESTANTI ASSALTANO PREFETTURA TORINO, 5 AGENTI FERITI

(ANSA) – TORINO, 27 GEN – Serata di tensione, a Torino, per una manifestazione di giovani dei centri sociali ed immigrati che hanno assaltato la Prefettura di Torino: negli scontri cinque poliziotti sono rimasti feriti alle gambe con bastoni e cubetti di porfido.
I manifestanti, a dispetto dell&#39orario serale, avevano chiesto di essere ricevuti in Prefettura per spiegare la loro protesta relativa alle condizioni di decine di profughi che occupano una ex clinica, a Torino. (segue)

BOT 27-GEN-09 22:19

MANIFESTANTI ASSALTANO PREFETTURA TORINO, 5 AGENTI FERITI (2)
(ANSA) – TORINO, 27 GEN – La polizia ha caricato i manifestanti, poco meno di un centinaio, a piu&#39 riprese, allontanandoli dagli uffici della Prefettura in piazza Castello, fino a disperderli, dopo avere sparato alcuni fumogeni. Al momento, non risulta che ci siano stati dei fermi. La situazione e&#39 tornata tranquilla e nella piazza ci sono solo piu&#39 carabinieri e poliziotti.
Per la loro aggressione i manifestanti hanno lanciato cubetti di porfido estratti dal pavimento della piazza, pezzi di legno e ferro ricavati da alcune panchine smontate, un tombino e blocchi di neve ghiacciata. Sono state danneggiate alcune auto parcheggiate davanti alla Prefettura, contro il portone e&#39 stato lanciato un cassonetto dei rifiuti.
L&#39assalto e&#39 avvenuto dopo una breve sosta sotto la Prefettura dove i giovani e gli immigrati avevano chiesto, con fare sempre piu&#39 minaccioso – stando ai racconti delle forze dell&#39ordine – di incontrare il prefetto.
Nel pomeriggio i manifestanti avevano protestato sotto il Municipio, poi, in serata, si sono diretti in corteo verso la Prefettura.
(ANSA) BOT 27-GEN-09 22:39

IMMIGRAZIONE: SCONTRI IN PIAZZA A TORINO, 6 GLI AGENTI FERITI
(ANSA) – TORINO, 27 GEN – E&#39 salito a sei il numero degli agenti di polizia, cinque del reparto mobile ed uno delle volanti, feriti negli scontri con i dimostranti scoppiati questa sera davanti alla Prefettura di Torino. Tutti hanno riportato ferite lacero contuse alle gambe provocate dal lancio di cubetti in porfido e colpi di bastone.
(ANSA) BOT 27-GEN-09 23:59

TORINO; MANIFESTANTI, POLIZIA CI HA AGGREDITO

(ANSA) – TORINO, 27 GEN – &#39Ma quale assalto, e&#39 la polizia che ci ha caricato selvaggiamente!&#39. I manifestanti forniscono la loro versione dopo gli scontri che hanno infiammato la serata nel centro di Torino. &#39A Torino, come a Massa e Lampedusa – dice un esponente (italiano) del Comitato di solidarieta&#39 per i profughi e i migranti – c&#39e&#39 un filo diretto che unisce la repressione contro chi chiede diritti per i rifugiati, mentre le istituzioni li lasciano nell&#39isolamento totale&#39.
Il rappresentante del comitato spiega i motivi di tanta tensione in una vicenda dove i protagonisti sono 300 immigrati di Eritrea, Etiopia, Somalia e Sudan che occupano un edificio del Comune in via Bologna e un altro privato in corso Peschiera.
&#39Oggi – dice – c&#39e&#39 stato un incontro in Comune con gli assessori Borgogno (Polizia municipale, ndr) e Borgione (Servizi sociali), ma si e&#39 concluso con un nulla di fatto. Non e&#39 stata presa alcuna decisione per garantire la residenza ai profughi, a dispetto del loro status di rifugiati politici. Cosi&#39 abbiamo chiesto ascolto al Prefetto&#39.
&#39Un ragazzo – dice ancora il portavoce del comitato – e&#39 stato accerchiato da dieci poliziotti, buttato a terra, perso a calci. E&#39 finito all&#39ospedale, altri di noi sono rimasti contusi&#39.
(ANSA)BOT 27-GEN-09 23:10

Il SAP su QN on line
Read more

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 936 volte

CATEGORIE
BolognaNEWSTorino

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com