Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; IndeedMyTeamWidget has a deprecated constructor in /var/www/vhosts/sap-nazionale.org/httpdocs/2016/wp-content/plugins/indeed-my-team/indeed-my-team.php on line 189

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; NicePayPalButtonLite has a deprecated constructor in /var/www/vhosts/sap-nazionale.org/httpdocs/2016/wp-content/plugins/nice-paypal-button-lite/nicePayPalButtonLite.php on line 33
Sulle frasi razziste nessuna giustificazione, ma NESSUNO si permetta di toccare la Polizia e i Poliziotti! (lancio agenzia stampa ANSA) – Sindacato Autonomo di Polizia

Sulle frasi razziste nessuna giustificazione, ma NESSUNO si permetta di toccare la Polizia e i Poliziotti! (lancio agenzia stampa ANSA)

FRASI RAZZISTE SU FB: SAP, DICHIARAZIONI IRRESPONSABILI Ma ingiusto e ingiustificato attaccare tutta la Polizia (ANSA) – ROMA, 20 GIU – «Dichiarazioni irresponsabili pronunciate da un irresponsabile». Così il...
FRASI RAZZISTE SU FB: SAP, DICHIARAZIONI IRRESPONSABILI

Ma ingiusto e ingiustificato attaccare tutta la Polizia

(ANSA) – ROMA, 20 GIU – «Dichiarazioni irresponsabili pronunciate da un irresponsabile». Così il segretario del Sap Gianni Tonelli commenta le frasi razziste pubblicate su Facebook da un ispettore della Polizia ferroviaria, sottolineando però che «è altrettanto irresponsabile, ingiusto e ingiustificato pretendere di spalmare questa colpa su di un’intera categoria».
«La Polizia – dice Tonelli – è composta da 100mila persone che tutti i giorni con dedizione servono il Paese. Il tributo pagato per garantire legalità, sicurezza, concordia, diritti e dignità umana è di 2.500 morti per la sola polizia, con 6.000 agenti feriti nel 2014. Qualsiasi generalizzazione su questa vicenda è pertanto inaccettabile e rischia di assecondare il partito dell’antipolizia e degli allergici alle divise».
Le responsabilità, prosegue il Sap, «sono personali, le cose vanno valutate nelle loro reali dimensioni. Le affermazioni rilasciate dall’agente sono talmente gravi che appaiono profferite da un soggetto non in sè. Se invece le ha pronunciate nella pienezza delle sue facoltà mentali, deve allora risponderne in tutte le sedi. Come è giusto che sia. Ma è altrettanto ingiusto che i miei colleghi in tutta Italia si sentano il dito puntato addosso per l’irresponsabilità di un singolo appartenente». (ANSA) COM-GUI 20-GIU-15 16:31 NNN

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 481 volte

CATEGORIE
NEWSRoma

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com