Straordinari non pagati: denuncia SAP (agenzie) – Sindacato Autonomo di Polizia

Straordinari non pagati: denuncia SAP (agenzie)

SAP,DA 3 MESI NON PAGATI STRAORDINARI A POLIZIOTTI (ANSA) – ROMA, 18 APR – Gli straordinari dei poliziotti non vengono pagati da tre mesi, perche&#39 manca il via libera...
SAP,DA 3 MESI NON PAGATI STRAORDINARI A POLIZIOTTI

(ANSA) – ROMA, 18 APR – Gli straordinari dei poliziotti non vengono pagati da tre mesi, perche&#39 manca il via libera del Tesoro. Una situazione che &#39&#39non e&#39 accettabile&#39&#39, denuncia il Sap (sindacato autonomo di polizia), che ribadisce che &#39&#39i problemi delle Forze dell&#39Ordine sono e devono restare al centro dell&#39agenda politica e sindacale del nostro Paese&#39&#39.
&#39&#39Il nodo – scrive Nicola Tanzi, segretario generale del Sap, nell&#39editoriale dell&#39house organ dell&#39organizzazione in distribuzione da lunedi&#39 20 aprile in tutti gli uffici di polizia italiani-e&#39 quello delle risorse, necessarie non solo per il nuovo Contratto e per sostanziare la specificita&#39, ma urgenti per garantire al personale il pagamento delle indennita&#39 accessorie, e in particolare degli straordinari, che sono in ritardo di ben tre mesi&#39&#39.
&#39&#39Ai poliziotti si chiedono, spesso, sacrifici. Forse e&#39 ora – conclude- che questi sacrifici siano compensati&#39&#39.


(ANSA) FH 18-APR-09 19:24

SAP, STRAORDINARI NON PAGATI DA TRE MESI

(AGI) – Roma, 18 apr. – Gli straordinari dei poliziotti italiani non vengono pagati da tre mesi. A denunciarlo e&#39 Nicola Tanzi, segretario generale del Sap, Sindacato autonomo di polizia.
“I problemi delle forze dell&#39ordine – scrive Tanzi nell&#39editoriale dell&#39house organ dell&#39organizzazione (in distribuzione da lunedi&#39 20 aprile in tutti gli uffici di polizia italiani)- sono e devono restare al centro dell&#39agenda politica e sindacale del nostro Paese. Il nodo, come gia&#39 abbiamo avuto modo di sottolineare nel corso del recente incontro col ministro dell&#39Interno, Roberto Maroni, e&#39 quello delle risorse, necessarie non solo per il nuovo contratto e per sostanziare la specificita&#39, ma per garantire al personale il pagamento delle indennita&#39 accessorie, ed in particolare degli straordinari, che sono in ritardo di ben 3 mesi”.
Tanzi definisce la situazione “inaccettabile: per questo abbiamo nuovamente sollecitato il dipartimento di pubblica sicurezza affinche&#39 si faccia interprete, con ancora piu&#39 forza, nei confronti dei competenti uffici del ministero del Tesoro, dai quali dipende l&#39ultimo, fondamentale via libera”.
“Oggi piu&#39 che mai – rincara la dose il leader del sindacato autonomo – il personale della Polizia di Stato e delle forze dell&#39ordine, impegnato su mille fronti per garantire la tranquillita&#39 e la sicurezza dei cittadini, ha bisogno di operare, ci si passi il gioco di parole, con assoluta tranquillita&#39 e sicurezza. Ha bisogno di sapere che a fine mese in busta paga si ritrovera&#39 corrisposto il frutto del sacrificio quotidiano, di quelle notti, di quei festivi, di quegli straordinari &#39fatti&#39 togliendo via tempo ai propri affetti e alla propria vita privata. Soldi che magari servono per pagarsi un mutuo o la rata di un prestito. Per operare con serenita&#39 – conclude il segretario del Sap – occorre essere sereni, soprattutto dal punto di vista economico in un momento, per altro, in cui la crisi si fa sentire come non mai. Ai poliziotti si chiedono, spesso, sacrifici. Forse e&#39 ora che questi sacrifici siano compensati. A partire dalle piccole, grandi cose. Come il pagamento regolare degli straordinari e delle indennita&#39 accessorie”.
(AGI) Bas 181056 APR 09


Sap: Straordinari dei poliziotti non pagati da tre mesi
“Manca via libera del tesoro, situazione non accettabile”

Roma, 18 apr. (Apcom) – “I problemi delle Forze dell&#39Ordine sono e devono restare al centro dell&#39agenda politica e sindacale del nostro Paese: il nodo, come gia&#39 abbiamo avuto modo di sottolineare al ministro dell&#39Interno Roberto Maroni, e&#39 quello delle risorse, necessarie non solo per il nuovo Contratto e per sostanziare la specificita&#39, ma urgenti per garantire al personale il pagamento delle indennita&#39 accessorie, ed in particolare degli straordinari, che sono in ritardo di ben tre mesi”. E&#39 quanto afferma Nicola Tanzi, segretario generale del Sap, nell&#39editoriale dell&#39house organ del Sindacato autonomo di polizia in distribuzione da lunedi&#39 prossimo.

“Non e&#39 accettabile questa situazione – scrive Tanzi – e per questo abbiamo nuovamente sollecitato il Dipartimento di Pubbblica Sicurezza affinche&#39 si faccia interprete, con ancora piu&#39 forza, nei confronti dei competenti uffici del Ministero del Tesoro, dai quali dipende l&#39ultimo, fondamentale via libera”.

“Oggi piu&#39 che mai – prosegue il leader del sindacato autonomo – il personale della Polizia di Stato e delle Forze dell&#39Ordine, impegnato su mille fronti per garantire la tranquillita&#39 e la sicurezza dei cittadini, ha bisogno di operare con assoluta tranquillita&#39 e sicurezza”.

“Ha bisogno di sapere che a fine mese in busta paga si ritrovera&#39  corrisposto il frutto del sacrificio quotidiano, di quelle notti, di quei festivi, di quegli straordinari fatti togliendo via tempo ai propri affetti e alla propria vita privata. Soldi – conclude Tanzi – che magari servono per pagarsi un mutuo o la rata di un prestito”.


Red/Sav 18 apr 09

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 373 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com