Stop a trattato Schengen, nostra denuncia – Sindacato Autonomo di Polizia

Stop a trattato Schengen, nostra denuncia

STOP SCHENGEN; IN FVG CAMPER AL POSTO DELLE GARITTE (ANSA) – TRIESTE, 27 GIU – Camper e torrette per l&#39illuminazione al posto delle garitte di confine abbattute negli anni...
STOP SCHENGEN; IN FVG CAMPER AL POSTO DELLE GARITTE
(ANSA) – TRIESTE, 27 GIU – Camper e torrette per l&#39illuminazione al posto delle garitte di confine abbattute negli anni scorsi ai valichi di frontiera fra Italia, Slovenia e Austria: e&#39 quello che accade in Friuli Venezia Giulia per il ripristino dei controlli alle frontiere in vista del G8 dell&#39Aquila.
Torrette e camper della Polizia di Stato saranno utilizzati su 24 dei 40 valichi della regione scomparsi in seguito all&#39entrata in vigore degli accordi di Schengen.
Sui valichi ripristinati, inoltre, saranno impegnati 225 agenti di Polizia che si aggiungeranno a quelli gia&#39 in servizio. Non tutti i 40 valichi di confine del Friuli Venezia Giulia – secondo fonti sindacali – saranno pero&#39 ripristinati a partire da domani. A causa della carenza di personale, infatti – ha riferito Angelo Obit, segretario di Gorizia del Sap, interpellato dall&#39ANSA – alcuni dei 18 valichi goriziani avranno solo una &#39vigilanza dinamica&#39 e non saranno quindi presidiati 24 ore su 24. Riapriranno, invece, tutti i 14 valichi italo-sloveni della provincia di Trieste e gli otto valichi italo-austriaci della provincia di Udine.
A tutti i valichi sono stati inviati e installati gruppi elettrogeni e generatori di corrente, oltre a bagni chimici e altre strutture di servizio.
(ANSA) DF 27-GIU-09 19:02

SINDACATI, CONFUSIONE FRONTIERE GORIZIA
(ANSA) – GORIZIA, 27 GIU – &#39Un capolavoro di disorganizzazione e inefficienza&#39 e quello che si sta registrando in provincia di Gorizia per il ripristino dei controlli Schengen, secondo le segreterie provinciali di Siulp, Sap e Silp-Cgil.
I tre segretari provinciali – Giovanni Sammito, Angelo Obit e Patrik Sione – sostengono che alla vigilia del ripristino dei servizi &#39continuano a mancare mezzi e uomini&#39 nonostante essi stessi abbiano segnalato da settimane &#39il ritardo con cui ci si preparava a questo appuntamento&#39.
Ricordano, inoltre di esser stati tranquilizzati con l&#39annuncio dell&#39arrivo, per esempio, di cento uomini di rinforzo ma – affermano – &#39nulla di tutto questo si e&#39 avverato&#39. A loro parere &#39non sono sufficienti nemmeno i camper per presidiare tutti i valichi&#39 e gli uomini &#39saranno molto di meno dei 100 promessi e comunque non giungeranno da altri reparti&#39.
I sindacati, infine, hanno espresso la preoccupazione per il &#39rischio di attenuazione del livelli di sicurezza&#39 sul territorio determinato dal trasferimento di uomini sulle frontiere.
(ANSA) Y1T-CAU/SM 27-GIU-09 19:15

La nota del SAP al Ministero
Read more

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 537 volte

CATEGORIE
Friuli Venezia GiuliaGoriziaNEWSSegreterie regionaliTriesteUdineVenezia

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com