Specificita’ e pensioni, adesso vogliamo fatti (lanci ANSA e ADNKRONOS) – Sindacato Autonomo di Polizia

Specificita’ e pensioni, adesso vogliamo fatti (lanci ANSA e ADNKRONOS)

LAVORO: SAP, GOVERNO NON SOTTOVALUTI NOSTRA MOBILITAZIONE (ANSA) – ROMA, 21 APR – ”La forza di 500.000 persone appartenenti alle forze dell’ordine, alle forze armate e ai vigili del...
LAVORO: SAP, GOVERNO NON SOTTOVALUTI NOSTRA MOBILITAZIONE

(ANSA) – ROMA, 21 APR – ”La forza di 500.000 persone appartenenti alle forze dell’ordine, alle forze armate e ai vigili del fuoco non puo’ essere ignorata da nessuno, neppure dal Governo Monti. L’affermazione della nostra specificita’ e la difesa del sistema previdenziale delle donne e degli uomini in divisa costituiscono una questione politica, non tecnica. Coi tagli alle risorse poliziotti, carabinieri e militari hanno gia’ dato. Noi restiamo mobilitati”.
Lo sottolinea Nicola Tanzi, segretario generale del sindacato di polizia Sap in vista della messa a punto, da parte del ministero del Lavoro, del nuovo regolamento sui pensionamenti nel settore della sicurezza (…)
”Proprio perche’ la questione e’ politica – prosegue Tanzi – ci siamo confrontati nei giorni scorsi coi vertici dei partiti che sostengono l’attuale esecutivo. Prendiamo positivamente atto dell’impegno annunciato da Alfano, Bersani, Cesa e Menia, ma a tutti i politici abbiamo detto a chiare lettere che tra un anno, quando si andra’ a votare, ci ricorderemo di loro e di quello che avranno (o meno) fatto per chi, rischiando la vita ogni giorno, tutela e garantisce la sicurezza dei cittadini”.

(ANSA) COM-NM 21-APR-12 18:25

SICUREZZA: SAP, POLITICA RICONOSCA SPECIFICITA’ FORZE ORDINE E ARMATE

TANZI, QUANDO SI ANDRA’ A VOTARE VALUTEREMO IMPEGNO POLITICI

Roma, 21 apr. (Adnkronos) – “La forza di 500.000 appartenenti alle forze dell’ordine, alle forze armate e ai vigili del fuoco non puo’ essere ignorata da nessuno, neppure dal Governo Monti.
L’affermazione della nostra specificita’ e la difesa del sistema previdenziale delle donne e degli uomini in divisa costituiscono una questione politica, non tecnica. Coi tagli alle risorse poliziotti, carabinieri e militari hanno gia’ dato. Noi restiamo mobilitati”.
E’ quanto afferma Nicola Tanzi, segretario generale del sindacato di polizia Sap.

“Proprio perche’ la questione e’ politica – dice Tanzi – ci siamo confrontati nei giorni scorsi coi vertici dei partiti che sostengono l’attuale Esecutivo. Prendiamo positivamente atto dell’impegno annunciato da Alfano, Bersani, Cesa e Menia, ma a tutti i politici abbiamo detto a chiare lettere che tra un anno, quando si andra’ a votare, ci ricorderemo di loro e di quello che avranno (o meno) fatto per chi, rischiando la vita ogni giorno, tutela e garantisce la sicurezza dei cittadini”.

(Sin/Ct/Adnkronos) 21-APR-12 10:35




Read more


image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 355 volte

CATEGORIE
NEWSRoma

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com