Situazione sub del CNES – Sindacato Autonomo di Polizia

Situazione sub del CNES

Il recente luttuoso evento che ha coinvolto il Nucleo Sommozzatori della Polizia di stanza al CNES di La Spezia ha stimolato una riflessione sulla gestione generale di questa delicata...
Il recente luttuoso evento che ha coinvolto il Nucleo Sommozzatori della Polizia di stanza al CNES di La Spezia ha stimolato una riflessione sulla gestione generale di questa delicata funzione specialistica. Nella riunione svolta ieri al Dipartimento con il Direttore Centrale delle Specialità Dr. Sgalla, quello dei Reparti Speciali Dr. Mazzini, quello delle Relazioni Sindacali Dr. Ricciardi ed alla quale il SAP ha preso parte col Segretario Nazionale Dressadore ed il Vice Segretario di La Spezia Maurizio Maurizio Baroni, si è cercato di dare uno sguardo al settore con ottica costruttiva al fine di individuare ulteriori miglioramenti. Ovviamente è stato dato il giusto spazio alle questioni di organico, di abbassamento dell’età media, di dotazione strumentale, di addestramento e di mantenimento dei requisiti: è stato annunciato l’arrivo soldi per le attrezzature( 248mila € per il Nucleo e 143mila € per le Squadre distaccate), l’ulteriore indizione di bandi per l’ingresso di nuovi sub, il potenziamento dell’Uffcio Medico del CNES con un Vice Revisore Sanitario e l’interessamento per l’assegnazione di un Medico. Si è discusso pure dell’organigramma interno, delle diverse funzioni, dei protocolli di intervento, della tipologia di servizi e varie altre questioni. Il SAP non ha fatto mistero della sua forte critica per la modalità con cui il Dipartimento ha gestito la nota situazione di difficoltà creatasi al Centro Nautico ligure con la precedente direzione, sia per le inascoltate e ripetute proteste inoltrate, soprattutto dal SAP, ma non solo, sia per l’inerzia di fronte allo scoppio di una delicato ed imbarazzante intervento della Magistratura. Il tardivo cambio al vertice richiede tempo per mostrare benefici e comunque paga il pregiudizio di una condizione di partenza a dir poco disastrosa: attendiamo con fiducia di vedere gli effetti benefici. Il Dr. Sgalla ha assicurato il costante aggiornamento sulla realizzazione delle iniziative illustrate.
image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 651 volte

CATEGORIE
La SpeziaLazioNEWSSegreterie regionali

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com