SISTEMA TETRA, INTERPELLANZA DELL’ON. TONELLI – Sindacato Autonomo di Polizia

SISTEMA TETRA, INTERPELLANZA DELL’ON. TONELLI

INTERPELLANZA presentata dall’On. GIANNI TONELLI il 23/07/2021 10:58 Il sottoscritto chiede di interpellare il Ministro dell’Interno – Per sapere – premesso che: si è appreso che la durante l’attuale...

INTERPELLANZA presentata dall’On. GIANNI TONELLI il 23/07/2021 10:58
Il sottoscritto chiede di interpellare il Ministro dell’Interno – Per sapere – premesso che:
si è appreso che la durante l’attuale G20, presso la città di Venezia, l’Amministrazione di Polizia di Stato ha ritenuto opportuno sostituire i precedenti sistemi di comunicazione per gli operatori di polizia con il sistema “Tetra”, affinché possa essere garantita una effettiva ed efficiente comunicazione radio tra gli operatori delle forze dell’ordine su tutto il territorio; il predetto sistema di telecomunicazione risulterebbe infatti decisamente più efficiente rispetto a quelli in precedenza utilizzati, garantendo una comunicazione su oltre il 90% del territorio da vigilare (anche nei tratti lagunari più remoti), a fronte di quelli prima in uso, che coprivano circa il 30% del territorio, costringendo gli operatori di polizia ad utilizzare, qualora possibile ed in condizioni di sicurezza, il proprio apparecchio telefonico; proprio dal confronto con il sistema TETRA gli attuali sistemi per le comunicazioni della Polizia di Stato hanno mostrato di non garantire una adeguata efficienza e hanno palesato criticità per la sicurezza della collettività e degli stessi operatori delle forze dell’ordine; risulta però che il sistema TETRA utilizzato al momento sul territorio di Venezia sarà disinstallato una volta terminato il G20, con aggravio di costi per la sua sostituzione con il precedente apparato tecnologico non idoneo, palesando ciò una lapalissiana illogicità nell’agire amministrativo e uno spreco di denaro pubblico necessario alla risostituzione del sistema Tetra con il precedente, le cui prestazioni sono ben inferiori; ebbene, tutto ciò, oltre che una violazione del principio di buon andamento dell’azione
amministrativa, costituisce senza dubbio una gravissima condizione di insicurezza cui sono ad oggi sottoposti gli operatori della Polizia di Stato, costretta ad utilizzare sistemi di telecomunicazioni meno idonei; se e in che modo si intenda rispondere alle criticità emerse dal confronto con i sistemi attualmente in vigore e il sistema TETRA; se sono state espletate le dovute valutazioni di opportunità nonché un’attenta analisi costi–benefici in merito alla scelta di sostituire solo per breve tempo il precedente sistema di comunicazione scarsamente idoneo, sul territorio di Venezia, con altro ben più efficiente, quale il sistema TETRA, limitatamente al G20, e se sono state considerate le ipotesi di mantenerlo ed anzi di promuoverne l’utilizzo anche su altri territori italiani;
Tonelli, Fogliani

On. GIANNI TONELLI

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 1.125 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com