Sicurezza, quando la provincia e&#39 dimenticata… – Sindacato Autonomo di Polizia

Sicurezza, quando la provincia e&#39 dimenticata…

Il SAP di Latina in evidenza su MESSAGGERO e TEMPO (cronache locali) con un duro intervento relativo ai drammatici fatti avvenuti in quella provincia… Per anni, purtroppo, inascoltate le...
Il SAP di Latina in evidenza su MESSAGGERO e TEMPO (cronache locali) con un duro intervento relativo ai drammatici fatti avvenuti in quella provincia… Per anni, purtroppo, inascoltate le nostre denunce!

COMUNICATO
SICUREZZA… SICUREZZA… SICUREZZA!!!

Latina, 25 agosto 2008 – Allarmanti gli ultimi episodi di cronaca avvenuti a Latina, sintomo di una citta&#39 abbandonata a se stessa. Purtroppo i campanelli di allarme, fatti suonare dal Sindacato Autonomo di Polizia che da anni denuncia la cronica carenza di uomini e mezzi, non sono stati accolti.

Ancora una volta si resta scandalizzati dal fatto che questa citta&#39 che, anni orsono era una delle province piu&#39 belle e tranquille d&#39Italia, ora e&#39 un “territorio di conquista”, abbandonata ad un “tragico destino”.

Come tutti sappiamo, il capoluogo pontino e&#39 costituito da un vasto territorio, un&#39estensione territoriale che va dal mare alla montagna e tra questi sono inseriti borghi, piccole cittadine storiche di questa pianura pontina, la cui popolazione e&#39 stata artefice di parte della ricchezza del Paese.

Servirebbero almeno cinque Volanti ogni turno di servizio per parlare di una efficiente prevenzione dei reati sul territorio.

Servirebbero almeno quattro pattuglie della Polizia Stradale per ogni turno di servizio per la prevenzione stradale. Purtroppo i numeri dicono il contrario, la matematica non e&#39 un opinione…

Nonostante gli sforzi degli uomini e delle donne della Polizia di Stato, non si riesce a dare risposte ai cittadini, si vive in una cronica carenza di personale, che ha determinato la sindrome “campare alla giornata”.

Ad Aprilia, seconda citta&#39 della provincia, non esiste un Commissariato di P.S. e li&#39, nonostante gli onorevoli sforzi dell&#39Arma dei Carabinieri, si spara.

Nel sud pontino si parla di infiltrazioni di malavita organizzata di stampo mafioso e si continuano a tenere i Commissariati senza uomini e mezzi.

Il Commissariato di Terracina, ad esempio, non avendo efficienti camere di sicurezza, resta senza Volante perche&#39 quel personale e&#39 costretto a piantonare arrestati presso la camera di sicurezza della Questura di Latina.

E proseguiamo dicendo che il capoluogo di provincia manca ancora di un posto di Polizia presso lo Scalo Ferroviario, con una popolazione di pendolari ed addetti ai lavori che resta senza garanzie di sicurezza.

Il personale medico e paramedico del locale Pronto Soccorso lamenta la scarsa sicurezza e, nel frattempo, il posto fisso presso l&#39Ospedale Civile di Latina, oltre a non avere il personale per il servizio, viene sfrattato e non si capisce dove sara&#39 collocato.

E in questa situazione accade che a Sabaudia vengano dislocate unita&#39 operative della Polizia di Stato per garantire, ad un noto politico romano, un servizio particolare di vigilanza fissa sotto casa, privando di conseguenza i cittadini di forze utili alla prevenzione del crimine.

Il SAP di Latina fa un appello alla politica locale e alle istituzioni affinche&#39 intercedano presso il Ministero dell&#39Interno per ottenere almeno l&#39aumento dell&#39organico, unitamente ad una azione di pressione della Segreteria Generale.

E come sempre affermiamo che non si possono “fare le nozze con i fichi secchi”…

Dateci gli uomini, le autovetture, i mezzi tecnologici per servire i cittadini!

Angelo Pelagatti
Segretario Provinciale
SAP Latina


Il Messaggero
Read more

Il Tempo
Read more

Latina Oggi
Read more

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 437 volte

CATEGORIE
LatinaLazioNEWSSegreterie regionali

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com