Sap, no all’amnistia (agenzia Agi) – Sindacato Autonomo di Polizia

Sap, no all’amnistia (agenzia Agi)

AMNISTIA: SAP, NON AGGIUNGERE ERRORE AD ERRORE (AGI) – Roma, 11 nov. – “Una amnistia colpirebbe in primo luogo le vittime dei reati”: come risposta ai problemi di ordine...
AMNISTIA: SAP, NON AGGIUNGERE ERRORE AD ERRORE
(AGI) – Roma, 11 nov. – “Una amnistia colpirebbe in primo luogo le vittime dei reati”: come risposta ai problemi di ordine e sicurezza pubblica causati dall’indulto, l’idea di un nuovo provvedimento di clemenza “e’, a dir poco, sbagliata”. La segreteria generale del Sap, Sindacato autonomo di polizia, si schiera nettamente contro l’ipotesi rilanciata dalla denuncia del Csm sull’inutilita’ dello svolgimento di circa l’80% dei processi.
“Ad un errore non si rimedia con un altro errore – sottolinea il Sap – perche’ l’indulto, per quanto sbagliato, presuppone quantomeno l’affermazione della responsabilita’ dell’imputato. Una pena condonata costituisce pur sempre un precedente e fa scattare la recidiva in caso di commissione di altro reato. Non solo. Con l’indulto non viene escluso il risarcimento dei danni in favore delle persone offese e danneggiate dai reati. Con una amnistia si'”.
Per questo il Sap si appella al Parlamento e alla classe politica tutta affinche’ si mettano “una mano sulla coscienza prima di valutare un ulteriore provvedimento di clemenza nei confronti dei criminali e dei delinquenti”. (AGI) Bas 111436 NOV 06
image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 356 volte

CATEGORIE
NEWSRoma

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com