SAP e Consulta Sicurezza a P. Chigi (agenzie stampa) – Sindacato Autonomo di Polizia

SAP e Consulta Sicurezza a P. Chigi (agenzie stampa)

La Consulta Sicurezza, la prima organizzazione del Comparto formata da SAP (Sindacato Autonomo di Polizia), SAPPe (Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria) e SAPAF (Sindacato Autonomo Polizia Forestale e Ambientale), ha...

La Consulta Sicurezza, la prima organizzazione del Comparto formata da SAP (Sindacato Autonomo di Polizia), SAPPe (Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria) e SAPAF (Sindacato Autonomo Polizia Forestale e Ambientale), ha incontrato nella mattina del 24 novembre a Palazzo Chigi il Ministro dell’Interno, Giuliano Amato, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Enrico Letta e il Sottosegretario all’Economia, Nicola Sartor, per confrontarsi sui temi della Legge Finanziaria e degli appostamenti di spesa per la sicurezza. La Consulta Sicurezza manifesta apprezzamento per la sensibilità al concerto con le parti sociali dimostrata dal Governo, ma esprime insoddisfazione per le ventilate modifiche alla Legge Finanziaria che dovrebbero essere apportate in Senato. I tre sindacati autonomi SAP, SAPPE e SAPAF – che hanno organizzato una grande manifestazione a Roma il prossimo 5 dicembre – hanno ribadito agli esponenti dell’Esecutivo le loro posizioni, ripercorrendo la piattaforma che li vede fortemente critici nei riguardi della Legge Finanziaria. In particolare, il Segretario generale del SAP, Filippo Saltamartini, ha chiesto garanzie per l’assunzione degli Agenti Ausiliari dei tre corpi di Polizia, un appostamento di spesa per lo Sganciamento dal pubblico impiego non inferiore alle somme del precedente Contratto, pari a 400 milioni di euro, e per il rifinanziamento del Riordino delle Carriere (legge in discussione al Senato). La Consulta Sicurezza ha poi chiesto al Governo di garantire, con una modifica della legge di bilancio, il principio di specificità o di sganciamento dal pubblico impiego delle Forze di Polizia e delle Forze Armate, per assicurare stanziamenti aggiuntivi rispetto a quelli riconosciuti a titolo di inflazione programmata al fine di retribuire le prestazioni dei servizi di sicurezza interna e di ordine pubblico internazionale. Al termine dell’incontro, su specifica richiesta del Presidente della Consulta Sicurezza, Filippo Saltamartini, il Sottosegretario Sartor ha assicurato che tutte le risorse contrattuali, anche quelle disponibili dal primo gennaio 2008, saranno interamente esigibili nell’accordo di lavoro che si deve ancora sottoscrivere, relativo al biennio 2006-2007. Altra importante assicurazione è venuta sulle disponibilità relative al Riordino delle Carriere, pari a 119 milioni di euro (legge 350/2003 – finanziaria 2004). Il Sottosegretario all’Economia ha confermato che questi fondi saranno resi disponibili anche per l’anno 2007 e nei prossimi esercizi finanziari, una volta approvato il provvedimento incardinato al Senato.

Lanci Ansa, Apcom, Agi e Dire
Read more

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 350 volte

CATEGORIE
LazioNEWSRomaSegreterie regionali

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com