IL SAP ALLA CONSULTA SICUREZZA DI FORZA ITALIA – Sindacato Autonomo di Polizia

IL SAP ALLA CONSULTA SICUREZZA DI FORZA ITALIA

La Consulta Sicurezza di Forza Italia ha organizzato il periodico incontro con i rappresentanti degli operatori di Polizia per fare il punto della situazione, anche alla luce dei lavori...

La Consulta Sicurezza di Forza Italia ha organizzato il periodico incontro con i rappresentanti degli operatori di Polizia per fare il punto della situazione, anche alla luce dei lavori per il varo del Decreto Sicurezza bis. Ai parlamentari azzurri, Sen. Maurizio Gasparri, On. Mara Carfagna vice presidente della Camera dei Deputati e On. Maria Tripodi della Commissione Difesa della Camera, il SAP ha ribadito quanto già espresso durante l’audizione presso le Commissioni Affari Costituzionali e Giustizia della Camera dei Deputati e ad un recente analogo confronto con altra compagine politica. In testa alle priorità il problema delle troppe aggressioni ai danni delle Forze dell’Ordine: necessario, in questo senso, che arrivino ad approvazione gli emendamenti recepiti in Commissione che escludono l’applicazione della “particolare tenuità” ai reati di violenza, resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale e che fissano la pena minima a 6 mesi di reclusione.
Importante anche bloccare ogni eventuale riproposizione dell’inutile codice identificativo e dare spazio invece alle più trasparenti ed efficaci body-cam.
Illustrati alcuni problemi importanti, come le lacune della tutela legale, e avanzate varie proposte fra cui l’aggravante per i danneggiamenti commessi nel corso d le manifestazioni di protesta, con applicazione del “daspo” a vita.

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 850 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com