Riunione del ‘Fondo Assistenza’ per la copertura assicurativa – Sindacato Autonomo di Polizia

Riunione del ‘Fondo Assistenza’ per la copertura assicurativa

Si e’ tenuta al Dipartimento, nella giornata del 7 luglio, una importante riunione relativa alla copertura assicurativa per il personale della Polizia di Stato. Come e’ noto, la gara...
Si e’ tenuta al Dipartimento, nella giornata del 7 luglio, una importante riunione relativa alla copertura assicurativa per il personale
della Polizia di Stato.

Come e’ noto, la gara di tipo europeo indetta allo scopo il 10 giugno scorso è andata deserta.

Alla riunione hanno partecipato il Prefetto Mone, Direttore Centrale per gli Affarin Generali, la Dott.ssa Pellizzari,
Direttrice del Fondo Assistenza, e il Vice Prefetto De Rosa, Direttore dell’Ufficio per le Relazioni Sindacali.
La delegazione del SAP era composta dal Segretario Generale Nicola Tanzi e dal Segretario Generale Aggiunto Francesco
Quattrocchi.
La Dott.ssa Pellizzari ha spiegato che l’esito negativo della gara e’ stato determinato all’esiguità delle somme
disponibili nel lungo periodo e all’ostracisimo delle compagnie assicurative che non hanno voluto stipulare
il contratto senza una casistica attendibile relativa al personale.
Queste le soluzioni proposte ai sindacati presenti alla riunione:

1) ripetere la gara con l’assistenza di un broker assicurativo che individui preliminarmente compagnie che possano
mostrare reale interesse per la convenzione;
2) ripetere la gara con parametri diversi, sia economici che temporali, per essere maggiormente attrattivi nei
confronti del mercato;
3) ricorrere ad una procedura “negoziale” con affidamento diretto, senza tuttavia ledere alcun canone di garanzia contrattuale.

Il Prefetto Mone ha evidenziato, a tal proposito, le difficoltà aggiuntive per la stipula di una convenzione intervenute
a seguito di un recente pronunciamento della Corte dei Conti che ha di fatto escluso eventuali coperture di fatti attribuili
a “colpa grave”.
Il SAP, nell’evidenziare il lunghissimo tempo oramai trascorso (circa sei anni) dalla previsione di rendere operativo tale
istituto a tutela degli operatori, ha fortemente esortato i dirigenti responsabili a percorrere ogni utile cammino per assicurare
le migliori condizioni di assistenza assicurativa e nel minor tempo possibile.
Per questo, la nostra organizzazione ha altresì richiesto di verificare la possibilità di effettuare il monitoraggio richiesto
dalle compagnie assicurative e individuare l’esatto ammontare dei finanziamenti disponibili. Alla luce di quanto esortato,
il SAP si è dichiarato disponibile ad ogni ipotesi di collaborazione, ad iniziare dalla preannunciata prossima convocazione
della Commissione Consultiva del “Fondo”.
Si tratta di una tematica fondamentale per il personale che non possiamo assolutamente tralasciare.


Read more


image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 390 volte

CATEGORIE
LazioNEWSSegreterie regionali

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com