Riordino e previdenza, le priorita’ del SAP (ADNKRONOS e APCOM-TMNews) – Sindacato Autonomo di Polizia

Riordino e previdenza, le priorita’ del SAP (ADNKRONOS e APCOM-TMNews)

SICUREZZA: SAP, CANCELLIERI DIA SEGNALE SU PENSIONI E RIORDINO CARRIERE COMPARTO Roma, 19 feb. (Adnkronos) – “La questione dell’armonizzazione del sistema previdenziale per il comparto sicurezza, prevista dalla ultima...
SICUREZZA: SAP, CANCELLIERI DIA SEGNALE SU PENSIONI E RIORDINO CARRIERE COMPARTO

Roma, 19 feb. (Adnkronos) – “La questione dell’armonizzazione del sistema previdenziale per il comparto sicurezza, prevista dalla ultima manovra Monti entro giugno, si intreccia inevitabilmente con la problematica del riordino interno delle carriere che servira’ a rendere piu’ efficienti le forze di polizia. Per questo, al ministro dell’Interno Cancellieri abbiamo chiesto un segnale concreto anche sul tema della riqualificazione dei ruoli e delle qualifiche ed in particolare sull’approvazione di una legge delega che consenta di affrontare e risolvere la delicata questione della specificita’ della professione”.
E’ quanto afferma Nicola Tanzi, segretario generale del sindacato di polizia Sap.

“Unitamente al riordino interno delle carriere – spiega Tanzi – va evitata qualsiasi penalizzazione concernente il trattamento pensionistico, con conseguente mantenimento degli istituti attualmente vigenti per gli appartenenti alle forze dell’ordine. Inoltre, riteniamo necessaria una tempistica certa e definitiva per quel che riguarda l’avvio della previdenza complementare, fondamentale per non penalizzare le pensioni future dei poliziotti piu’ giovani”.


(Sin/Ct/Adnkronos) 19-FEB-12 12:59


Sicurezza/ Pensioni e carriere, Sap: Cancellieri dia segnale
“Va affrontata la questione della specificita’ della professione”


Roma, 19 feb. (APCOM-TMNews) – Il Sap, sindacato autonomo di polizia interviene sulla questione delle pensioni e del riordino delle carriere: “Al ministro Cancellieri chiediamo segnale concreto”, e, sottolinea il segretario Nicola Tanzi, “va affrontata la questione della specificita’ della professione”.

“La questione dell`armonizzazione del sistema previdenziale per il comparto sicurezza, prevista dalla ultima manovra Monti entro giugno, si intreccia inevitabilmente con la problematica del riordino interno delle carriere che servira’ a rendere piu’ efficienti le forze di polizia”, spiega in un nota Nicola Tanzi, segretario generale del sindacato di polizia Sap.
“Per questo – sottolinea Tanzi – al ministro dell’Interno Cancellieri abbiamo chiesto un segnale concreto anche sul tema della riqualificazione dei ruoli e delle qualifiche ed in particolare sull`approvazione di una legge delega che consenta di affrontare e risolvere la delicata questione della specificita’ della professione”.

“Unitamente al riordino interno delle carriere – prosegue Tanzi – va evitata qualsiasi penalizzazione concernente il trattamento pensionistico, con conseguente mantenimento degli istituti attualmente vigenti per gli appartenenti alle forze dell’ordine”.
“Inoltre – conclude il segretario del Sap – riteniamo necessaria una tempistica certa e definitiva per quel che riguarda l`avvio della previdenza complementare, fondamentale per non penalizzare le pensioni future dei poliziotti piu’ giovani”.

Red/Gtu 191352 feb 12



Read more


image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 501 volte

CATEGORIE
NEWSRoma

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com