RIORDINO: ATTO CONCLUSIVO – Sindacato Autonomo di Polizia

RIORDINO: ATTO CONCLUSIVO

In data odierna si è svolta la riunione per i correttivi al riordino delle carriere, alla presenza del sig. Capo della Polizia Franco Gabrielli, del vice Capo prefetto Guidi...

In data odierna si è svolta la riunione per i correttivi al riordino delle carriere, alla presenza del sig. Capo della Polizia Franco Gabrielli, del vice Capo prefetto Guidi e del dott. Ianniccari. L’Amministrazione nell’introduzione portava a conoscenza il documento riepilogativo dei correttivi di carattere ordinamentale in materia di riordino delle carriere e dei ruoli della polizia di stato, affermando che alcune proposte sono state prese in considerazione.

Ricordiamo che il provvedimento correttivo è stato fortemente richiesto dal Sap e sostenuto in Parlamento dall’onorevole Tonelli per tentare di rimediare ai numerosi errori di quello completato nel 2017. Purtroppo, questo correttivo è stato viziato dalla pretesa della Difesa di incrementare gli assegni di funzione sottraendoli, tra l’altro, illegittimamente, alla contrattazione collettiva. Nessuna novità rispetto a quanto già descritto nel nostro Sap Flash numero 49, pertanto il provvedimento non ci soddisfa pienamente.

Se da una parte sono state introdotte previsioni che possono nel breve portare ad una reale unificazione del ruolo agenti sovrintendenti, restano ancora importanti lacune per quanto riguarda il ruolo degli ispettori e soprattutto di tutte le questioni legate al ruolo ad esaurimento. Per quest’ultima questione è mancata la volontà di intervenire nonostante ve ne fosse la possibilità anche sotto il profilo economico.  Spiace, inoltre, che non si sia nemmeno voluto intervenire con lo scorrimento delle graduatorie in atto, nonostante vi sia una importante vacanza organica per ciascuno dei ruoli interessati dai concorsi in essere.

Infine il Sap ha provveduto a rinnovare la richiesta di piena applicazione dell’articolo 42bis e della necessità di avere su tutto il territorio nazionale degli psicologi per offrire percorsi di sostegno ove fosse necessario.

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 9.105 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com